Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I suoi 16 compagni sono morti nel naufragio della loro barca e lui ha fatto una promessa alla Madonna

Condividi

José Antonio García ha peregrinato per oltre 100.000 chilometri a piedi fino ad arrivare a Fatima

È conosciuto semplicemente come “Il Pellegrino”. A 67 anni, José Antonio García, di Cadice (Spagna), ha percorso 107.000 chilometri per mantenere una promessa che ha fatto alla Madonna dopo essere sopravvissuto al naufragio di un peschereccio, nel quale sono morti i suoi 16 compagni.

La tragedia è avvenuta nel 1999 in acque norvegesi, quando il peschereccio su cui viaggiavano è affondato. José Antonio è stato l’unico membro dell’equipaggio a salvarsi.

Dopo il naufragio ha trascorso quasi un anno intero in ospedale, e poi altri cinque in riabilitazione, alternando l’uso delle stampelle a quello di una sedia a rotelle, come si legge in una nota pubblicata da Alfa Y Omega.

Non appena si è ripreso completamente, nel 2006, ha intrapreso vari pellegrinaggi (tra i quali in Terra Santa e a Lourdes) per mantenere la promessa che aveva fatto alla Madonna del Carmine, patrona dei pescatori.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE: Un 91enne ha camminato per 1.200 chilometri per vedere la Madonna

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni