Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconStile di vita
line break icon

Ami davvero il tuo partner? Scoprilo rispondendo a queste 5 domande!

baranq / shutterstock

Orfa Astorga - pubblicato il 02/11/16

Quali caratteristiche dimostrano la genuinità e l'intensità di un amore?

In ogni coppia gli sposi devono fare attenzione al modo in cui si cercano e desiderano l’un l’altra (corpo), in cui si vogliono bene (anima) e in cui manifestano il proprio amore (spirito): il loro rapporto deve essere vissuto in piena libertà e rispetto.

In particolare, si possono correre questi rischi:

– in merito al desiderarsi, che l’attrazione fisica si trasformi in ricerca della propria soddisfazione sessuale fine a se stessa;

– in merito al volersi bene, che i sentimenti si trasformino in abuso emotivo  o possessività;

– in merito all’amarsi, che la volontà di darsi si trasformi in egoismo.

Quali caratteristiche dimostrano la genuinità e l’intensità di un amore? Ecco cinque principi (ed altrettante domande) che ti aiuteranno a sapere se ami davvero il tuo partner:

1. Abnegazione

child - daughter - kid  - mother
shutterstock

“Le azioni parlano più forte delle parole”

Si esprime, ad esempio, quando il marito permette alla moglie che ha appena partorito di dormire un po’, occupandosi del bambino durante la notte e poi andando, con coraggio, a lavorare; o quando la moglie contribuisce al bilancio familiare andando a lavorare fuori, per poi tornare a casa stanca e prendersi cura dei bambini senza perdere la pace.

Dovrebbe essere normale, tra marito e moglie, mostrare amore nelle cose di tutti i giorni, sacrificando in modo spontaneo e determinato i propri interessi, i propri desideri, costi quel che costi.

Ma l’abnegazione va vissuta anche quando si attraversano esperienze dure (quali possono essere le malattie, le crisi economiche e professionali, ecc.) che comportano dei cambiamenti, spesso dolorosi.

Dunque la domanda “Quanto mi ami?” corrisponde, più o meno, a quest’altra domanda: “Quanto sei disposto a sacrificare te stesso per rendere l’altra persona felice?


LEGGI ANCHE: 12 segreti per un rapporto felice


2. La lotta contro l’amore proprio

egoismo - amore di se - abbraccio
shutterstock

“Hai fatto bene, ma avresti dovuto interpellarmi”, “avresti potuto aspettare un po’”, “avresti dovuto spendere un po’ di meno”…

Si esprime quando, di fronte a delle piccole cose, si è disposti a cedere per rendere la vita di coppia più piacevole: una camicia con qualche piega, una zuppa un po’ salata, un ritardo, la fretta di dover andare a lavoro, qualche incomprensione, o il non eseguire alla lettera un incarico assegnato nei minimi dettagli…

Spesso è difficile vincere l’egoismo, ma la vanità e l’amor proprio possono sfuggire facilmente al proprio controllo e creare molti danni. Sono difetti che facciamo fatica ad accettare, perché radicati in noi. A volte è necessario morire un po’ a noi stessi per fare felici gli altri.

La domanda da porsi è questa: “Se non sono in grado di morire a me stesso nel piccolo, come affronterò le grandi prove a cui la vita sottoporrà il nostro matrimonio?

  • 1
  • 2
Tags:
amorecoppiamatrimoniorelazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni