Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 modi in cui i santi ti possono aiutare con i problemi quotidiani

Condividi

Hai perso le chiavi? Vuoi farti una bella risata? I cattolici sanno rivolgersi ai santi

Chiunque sia stato allevato nella religione cattolica conosce qualcuna delle “scorciatoie cattoliche” per la vita.

Una di queste, ovviamente, è chiedere a Sant’Antonio da Padova aiuto per ritrovare le cose perdute. Ho implorato spesso il suo intervento (anche se mia madre giura che dopo che mi sono sbarazzata di una delle sue statue fatiscenti di Sant’Antonio lui non troverà più le cose per me).

Ovviamente l’ossessione cattolica per l’intercessione dei santi può rasentare la superstizione. Da quando sono entrata in convento ho lavorato regolarmente nelle nostre librerie Paoline. La gente viene continuamente nei nostri negozi cercando una statuetta di San Giuseppe da seppellire in cortile per riuscire a vendere la propria casa.

Ogni volta cerco di fare del mio meglio per esortare la persona in questione a recitare una novena a San Giuseppe piuttosto che comprare una statuina di plastica e seppellirla a testa in giù. In genere appare esitante, perché il mio consiglio sfida la “formula magica”. Quando sembra tutto inutile, sospiro e dico: “OK, se deve comprare una statuina, per favore, per amore di San Giuseppe, la metta alla finestra e non la seppellisca a testa in giù!”

LEGGI ANCHE: 5 santi iracondi che si sono adoperati per il Cielo

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni