Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconStile di vita
line break icon

10 semplici atti di misericordia da fare ogni giorno

© P. Chinnapong / Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 01/11/16

L'Anno della Misericordia sta per finire, ma compassione e perdono non hanno limiti di tempo

di Arleen Spenceley

Nel dicembre scorso, papa Francesco ha dato inizio all’Anno della Misericordia.

Questo periodo speciale terminerà il 20 novembre, e quindi abbiamo ancora tempo per mettere in pratica la nostra compassione, perdonare gli altri e ricordare la provvidenza e la misericordia di Dio. Come ha detto il pontefice, saremo rinnovati dalla misericordia di Dio e ne diventeremo agenti.

Ad essere onesti, però, la maggior parte di noi non è agente di misericordia. Siamo agenti, sì, ma di altre cose, di quelle determinate dalle nostre agende strapiene.

Combattiamo con liste di occupazioni, ma mentre lo facciamo non pensiamo a quello che dovrebbe essere quest’anno, soprattutto quando si tratta di mostrare misericordia nei confronti di chi ne ha più bisogno – le persone sole, i poveri e i sofferenti.

A volte sembra che le persone che hanno bisogno di misericordia siano molte più di quelle a cui la possiamo offrire e non sappiamo esattamente come mostrare questa misericordia, e allora sprofondiamo di nuovo nella nostra quotidianità. Ma esistono modi di essere misericordiosi molto piccoli e tuttavia assai significativi. Cercate di sperimentare questi 10 semplici atti nella vostra quotidianità:

1. Perdonatevi

web-woman-sad-melancholy-eyes-oleg-golovnev-shutterstock_182143298
Shutterstock/Oleg Golovnev

Ho l’abitudine di criticarmi, e lo faccio quando commetto un errore sul lavoro o quando sconto la rabbia su una persona cara. Un modo di praticare la misericordia è fare quello che non faccio quando mi critico: perdonare se stessi.

Perché il primo punto sulla lista della misericordia riguarda noi stessi? Secondo Leah Darrow, co-autrice del libro Decent Exposure, siamo più propensi a perdonare gli altri se ci perdoniamo – e siamo più propensi a perdonarci se cerchiamo il perdono di Dio quando ne abbiamo bisogno.

In altre parole, più critichiamo gli altri, più critichiamo noi stessi. Ma Leah ci ricorda che “Santa Teresa di Calcutta ha detto che ‘dimentichiamo che apparteniamo gli uni agli altri’. Oggi, quando il mondo ha estremo bisogno di compassione, misericordia e speranza, possiamo cominciare da noi stessi, chiedendo perdono a Dio. E allora possiamo condividere questa misericordia con la nostra famiglia, i nostri vicini e tutti”.

2. Perdonate qualcuno

Little boys hand giving early spring flower of snowdrop to his baby - it
© Kolett

Una volta che perdoniamo noi stessi, siamo più pronti a perdonare altre persone, e dobbiamo farlo con generosità. “Pratica il perdono radicale”, dice Stephanie Calis, autrice di Invited: The Ultimate Catholic Wedding Planner (Pauline, 2016) e co-fondatrice del sito Spoken Bride.

Ciò vuol dire che quest’atto di misericordia non sarà facile. Se qualcuno ti irrita, può essere quasi confortante assecondare la rabbia e il risentimento. Perdonare qualcuno è una scelta attiva, che richiede grande forza di spirito.

“La maggior parte di noi crede che l’amore sia più di un sentimento; è un atto di volontà”, dice Stephanie. “Anche perdonare può essere un atto di volontà. Scegliere di perdonare, anche quando si è ancora irritati, mostra la volontà di mettersi da parte per amore dell’altro. E devo credere al volto di misericordia del Padre, e il volto del Suo amore dev’essere quasi identico”.

3. Telefonate a qualcuno

phone call - it
public domain

Digitare è rapido, ma i testi spesso non possiedono quello di cui hanno bisogno i vostri amici e i membri della vostra famiglia che sono lontani: la vostra voce, la vostra presenza e tutta la vostra attenzione. Prendersi del tempo nella giornata è un piccolo sacrificio, ma compiere un sacrificio è un atto di misericordia. E allora telefonate a qualcuno – a vostra nonna, a un vecchio amico, al vostro vicino. Il fatto di interrompere la vostra routine abituale per includerli nella vostra giornata esprimerà quello che esprime sempre la misericordia: amore.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
opere di misericordia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni