Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

Francesco a Mattarella: auspico il benessere del popolo italiano, cui invio la mia benedizione

Condividi

Poco dopo la partenza in aereo da Roma per la Svezia, Papa Francesco ha inviato il seguente messaggio al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: «Nel momento in cui intraprendo il viaggio apostolico in Svezia, per la commemorazione ecumenica del quinto centenario della riforma luterana e per incontrare la comunità cattolica, mi è caro rivolgere a Lei, signor Presidente il mio deferente saluto che accompagno con fervidi auspici per il benessere spirituale, civile e sociale del popolo italiano, cui invio volentieri la mia benedizione».  

«Santità, desidero farle pervenire il mio più sincero ringraziamento per il messaggio che ha voluto cortesemente indirizzarmi nel momento in cui si accinge a partire per il viaggio apostolico in Svezia. L’Italia guarda con attenzione a questa missione, che rappresenta una tappa di primaria rilevanza nel dialogo ecumenico». Sono queste le parole del messaggio di risposta che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato a Sua Santità Papa Francesco, in viaggio verso la Svezia.  

«La sua presenza alla commemorazione comune luterano-cattolica della riforma lancia un messaggio di concordia e pace all’Europa e al mondo intero – ha aggiunto Mattarella – e costituisce viva testimonianza dell’impegno da tempo profuso per alimentare un fecondo dialogo che consenta il superamento delle divisioni nel mondo cristiano. Mi è gradita l’occasione per rinnovarle i sensi della mia profonda stima e considerazione».  

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni