Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
San Luigi Gonzaga
home iconNews
line break icon

Reportage – Norcia, nella città piegata dal sisma: “Se siamo vivi, è un miracolo”

© ALBERTO PIZZOLI / AFP

Nuns leave the center of Norcia after a 6.6 magnitude earthquake on October 30, 2016. It came four days after quakes of 5.5 and 6.1 magnitude hit the same area and nine weeks after nearly 300 people died in an August 24 quake that devastated the tourist town of Amatrice at the peak of the holiday season. Italy's most powerful earthquake in 36 years dealt a new blow Sunday to the country's seismically vulnerable heart, sending terrified residents fleeing for the third time in nine weeks and flattening a revered six-century-old church. / AFP PHOTO / ALBERTO PIZZOLI

Vatican Insider - pubblicato il 30/10/16

Macerie e disperazione. Il barista: «Il pavimento sussultava. Ci siamo salvati perché abbiamo dormito a terra accanto alla porta»

di Francesco Grignetti

Macerie e disperazione. Norcia da stamattina è in ginocchio. Finora aveva retto bene alle scosse e quindi i suoi abitanti non si erano allontanati. Alle 7.41 però il terremoto li ha sorpresi in casa. Miracolo. «Se siamo tutti viti, è un miracolo». Ecco la parola che più torna, in questa città che ha il culto di San Benedetto e che si sente orgogliosamente culla di spiritualità.

«Siamo salvi», dice il signor Alberto Rendina,42 anni, titolare del bar della piazza. «Stamattina mia moglie ha tardato ad aprire e si è salvata». La famiglia Rendina era in casa. «Ma dormivamo a terra accanto alla porta, pronti per ogni evenienza». Al momento della scossa Alberto è scattato in piedi. «Il pavimento sussultava. sono caduto giù e mi sono ferito la mano sui vetri. Ma va bene così».

A Norcia è crollata la basilica di San Benedetto (del 1300). Rimane in piedi soltanto la facciata. Anche l’adiacente concattaedrale di Santa Maria Argentea è venuta giù. «Noi monaci stiamo tutti bene, ma i nostri cuori vanno subito a chi è stato colpito, e i frati del monastero cercano di capire se qualcuno ha bisogno dell’estrema unzione. Ci affidiamo come sempre alle vostre preghiere e al vostro supporto», scrive padre Benedetto, priore dei monaci del monastero crollato.

Ora il barista Alberto sta in piedi fuori dalle mura. Con lui ci sono amici, conoscenti e tutta la gente di questo paese ferito. Si guardano in faccia, si salutano. Il futuro può attendere. C’è da capire come passare la notte. «Ma intanto siamo ancora qui. Siamo vivi».

QUI L’ORIGINALE

Tags:
norciaterremoto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
7
DON DAVIDE BAZZATO
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: ho desiderato un figlio, ma ho scelto la cast...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni