Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Viganò: verosimile che il 20 novembre Ratzinger sia alla chiusura del Giubileo

Condividi

La presenza del Papa emerito Benedetto XVI alla cerimonia di chiusura del Giubileo, il 20 novembre, «può essere verosimile. Io non lo so ma credo che, se sta bene e se ci saranno per lui tutte le condizioni, sarà presente, così come è avvenuto per la cerimonia di apertura».  

Lo riferisce il Prefetto della Comunicazione vaticana, monsignor Dario Viganò, a margine della consegna del premio per l’editoria religiosa, organizzato dalla Lev (Libreria Editrice Vaticana) e dall’Ucid, l’organizzazione degli imprenditori cattolici. «È un momento molto importante per la Chiesa – ha detto Viganò riferendosi alla chiusura del Giubileo – e c’è una grande vicinanza tra Francesco e Benedetto. Per questo troverei del tutto normale la presenza di Ratzinger». La fine dell’Anno Santo sarà sancita da una messa e dalla chiusura, «con una cerimonia molto semplice», della porta santa.  

Il Centro Televisivo Vaticano si sta preparando all’evento che sarà trasmesso in 4KHDR che «darà una percezione molto simile a quella dell’occhio umano. Così tutti -sottolinea monsignor Viganò -, anche chi non sarà fisicamente a Piazza San Pietro, potranno sentire l’evento molto vicino». 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni