Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 07 Maggio |
San Domenico Savio
home iconStile di vita
line break icon

La storia d’amore che nessuno vuole ascoltare: il vaginismo nel matrimonio

Flickr.com/ Creative Commons/ ©Wyatt Fisher

SIMCHA FISHER - pubblicato il 28/10/16

Non tutto deve cambiare, e molti dei nostri sogni sono ancora gli stessi e ancora possibili. Ma il cuore e l’anima di tutto questo hanno dovuto cambiare in modo sostanziale. Fin da quando ho memoria, ho sempre sognato di essere la madre di una famiglia numerosa e sana. Pensavo che sarebbe stato il compito principale della mia vita, e non vedevo l’ora di iniziare. Ora, realisticamente, so che ci sono ben poche possibilità che accada. Il “frutto del nostro amore” non si concretizzerà in dolci faccine, riccioli biondi e rossi e manine appiccicose. E fa male pensare che potrebbe non accadere mai, e anche se accadrà non sarà mai tanto quanto avrei voluto.

Ma volete sapere una cosa? Vedo il frutto del nostro amore ogni giorno. L’amore deve dare frutto o muore, e allora quando stavo realizzando che i figli avrebbero potuto non arrivare sono entrata in panico. Che razza di matrimonio sarebbe stato? Ma non avete idea dei modi in cui Dio ha permesso che il nostro amore portasse frutto…

Non è il tipo di pace che deriva dal “Siamo passati per un momento difficile ed ecco come l’abbiamo risolto”. Non tutte le domande ottengono la risposta che vorremmo, ma questo non significa che non ci sia alcuna risposta.

Il saggio di Ellen è non solo onesto sul dolore e la sofferenza, ma anche pieno di speranza e di generosità. È anche questo che si vede guardando la croce: non solo sofferenza vera e totale, donazione dolorosa di sé, ma una porta per entrare in un nuovo mondo che dobbiamo attraversare.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE:3 imbarazzanti conversazioni sul sesso che bisogna fare prima di sposarsi

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
crocematrimoniosesso
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
3
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
4
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
5
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
6
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
7
Annalisa Teggi
Intrappolata in un macchinario tessile: muore Luana, mamma di 22 ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni