Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconStile di vita
line break icon

La storia d'amore che nessuno vuole ascoltare: il vaginismo nel matrimonio

Flickr.com/ Creative Commons/ ©Wyatt Fisher

SIMCHA FISHER - pubblicato il 28/10/16

Chi non ama un buon saggio, onesto, personale, soprattutto uno che parla di terribili lotte e momenti di oscurità? Li amiamo, almeno finché hanno un finale felice. Ho sofferto questo, abbiamo sopportato quello, e ora siamo venuti fuori dal momento buio e siamo più felici, più saggi, più forti e più realizzati che mai. Non è niente di nuovo: nell’antica Grecia, il pubblico che andava a teatro era sempre avido di rappresentazioni che lo portavano a vivere con il protagonista dolori e calamità incredibili, solo per emergere poi con… qualcosa. Se non un lieto fine, almeno una lezione, o almeno giustizia. Vogliamo uscirne fuori esausti ma soddisfatti.

Quando sono iniziate le recensioni sul mio libro su come destreggiarsi nella realtà quotidiana della pianificazione familiare naturale, molti lettori sono rimasti entusiasti per la mia onestà, ma qualcuno no. Alcuni hanno pensato che fossi troppo schietta, perfino oscena, ma certe persone pensavano che tutta quell’onestà e quell’apertura non andassero abbastanza lontano, perché non rispondevano a tutte le loro domande. Non si diceva loro quello che volevano sentire davvero. Se dovevano essere trascinati in una storia sulle lotte, i dolori e le frustrazioni che possono accompagnare l’obbedienza all’insegnamento della Chiesa sulla sessualità umana, allora volevano sapere dove fosse il lieto fine per loro.

“Sembra che capisca il problema”, era la lamentela, “ma non offre soluzioni reali”.

E infatti non lo facevo. Parlavo di approcci, strategie e atteggiamenti che ci possono aiutare ad amare meglio il nostro coniuge e Dio, ma non “risolvevo” il problema della difficoltà della pianificazione familiare naturale, e non spiegavo come liberarsi dal dolore.

LEGGI ANCHE:Quello che la gente non vi dice sulla pianificazione familiare naturale

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
crocematrimoniosesso
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni