Aleteia
martedì 27 Ottobre |
Sant'Evaristo
Spiritualità

12 ragioni inoppugnabili per cui andare ad un ritiro spirituale

Catholic Link - pubblicato il 26/10/16

Forse all'inizio non capirete cosa stia accadendo e potreste voler andare via, ma poi…

di Silvana Ramos

Quanto devono essersi sentiti tristi quei discepoli lungo la via per Emmaus? Cristo era morto. Immagino fossero estremamente scoraggiati e afflitti. Lo conoscevano, e non per sentito dire: erano stati amici intimi. Non avevano perso soltanto il loro maestro ed amico, avevano perso la propria ragion d’essere. Alcune donne dicevano che era risorto, che nel sepolcro non c’era nessuno, ma loro non riuscivano a comprendere quelle parole, erano pura follia.

E in quel momento, nel pieno della loro oscurità interiore, si avvicinò a loro Gesù loro. È sempre Lui a fare il primo passo. E non è apparso dicendo: «Hey amici! Perché siete tristi? Sono io, che non si vede che non sono morto?». No, anzi; Gesù si introduce a loro delicatamente, pone loro domande, comprende il loro dolore, ascolta ciò che i discepoli dicono sugli insegnamenti del Maestro, fa loro compagnia… e quando sono pronti, mostra loro il Suo volto: Cristo è vivo.

Nel cammino della nostra vita, può capitarci più di una volta di trovarci nella stessa situazione dei discepoli di Emmaus. Camminiamo tristi, con un profondo desiderio di Verità nel cuore. Una verità che spesso dimentichiamo. Ecco perché abbiamo bisogno di fermarci, fare spazio a Gesù e prepararci ad ascoltarlo.


LEGGI ANCHE: 10 consigli per crescere nella vita di preghiera


Un ritiro spirituale è esattamente questo: una pausa di cui abbiamo bisogno per incontrare Dio in modo ancora più profondo e diretto. È una pratica comune nelle chiese, e non dobbiamo tralasciarla. Se non siete mai andati ad un ritiro o se all’improvviso pensate che non sia necessario andarvi, ecco alcune considerazioni importanti su cosa accade in un ritiro spirituale. Fatevi coraggio, e partecipate ad uno di essi.

«Gli uomini e le donne di oggi hanno bisogno di incontrare Dio, di conoscerlo “non per sentito dire”. (…) un buon corso di Esercizi Spirituali contribuisce a rinnovare in chi vi partecipa l’adesione incondizionata a Cristo, e aiuta a capire che la preghiera è il mezzo insostituibile di unione a Lui crocifisso». (Papa Francesco).


1. Forse all’inizio non capirete cosa stia accadendo e potreste voler correre via

corriendo©Pixabay.com

Quando inizia un ritiro, i primi momenti di solito sembrano stravaganti. Come se all’improvviso il mondo si fosse fermato, e voi foste entrati in un ambiente che non comprendete. Potreste sentire la necessità di andare via, il disagio di avere a che fare con quella realtà. “Perché sono venuto? Perché complicarmi la vita? “. Abbiate pazienza, apritevi all’opera di Dio e permettete che sia Lui a guidare i vostri passi. Non ve ne pentirete.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
comunione con diogratitudinepreghieraritiro spiritualespiritualità
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni