Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Vuoi evadere per un po’? Che ne dici di questo “Hotel per l’Anima”?

Condividi

Un hotel di lusso in Italia promette il silenzio monastico

“Il primo linguaggio di Dio è il silenzio”, ha affermato il cardinale Robert Sarah nel suo nuovo libro La forza del silenzio. Contro la dittatura del rumore. “Nel mio libro”, ha spiegato il porporato in un’intervista recente, “ho voluto invitare i cristiani e le persone di buona volontà a entrare nel silenzio. Senza di esso, ci troviamo in un’illusione. L’unica realtà che merita la nostra attenzione è Dio stesso, e Dio tace. Aspetta il nostro silenzio per rivelare se stesso”.

Un albergatore ha preso a cuore la nozione di silenzio, facendo qualcosa per alleviare questa profonda fame creata dal nostro mondo caotico.

Marcello Murzilli ha aperto un nuovo hotel vicino Orvieto che ribalta l’idea di lusso. Chiamato Eremito, l’hotel sottolinea l’importanza del silenzio in un modo quasi monastico – niente wi-fi, niente telefoni, niente televisione, niente minibar.

Gli ospiti sono invitati a recitare la Liturgia delle Ore, ad ascoltare canti gregoriani o a compiere lunghe camminate nei 7500 acri di riserva naturale della proprietà. Le stanze vengono chiamate “celluzze” e sono per una sola persona, per cui le coppie ne devono prenotare due.

LEGGI ANCHE: “La forza del silenzio”: il cardinale Sarah contro la dittatura del rumore

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni