Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 10 Aprile |
Sabato dell'Ottava di Pasqua
home iconSpiritualità
line break icon

Cosa ho imparato io, cattolica, da una mattinata con dei ragazzi evangelici

Flickr.com/ Creative Commons/ © Marcus Ljungblad

Zrinka Peters - pubblicato il 24/10/16

Se chiedessi ai miei figli qual è il loro passo preferito della Bibbia e perché, cosa direbbero?

Anche se sono cattolica, di recente mi è stato chiesto di fare da sostituta per una lezione di oratoria presso una cooperativa evangelica di scuole domestiche. Quella mattina erano presenti sette studenti tra gli 11 e i 16 anni, tutti alle prese con il loro primo discorso del semestre, un’introduzione per rompere il ghiaccio. Ero tutta orecchi.

Ho sentito quattro ragazzi sottolineare il loro versetto biblico preferito e quale impatto avesse sulla loro vita quel passo. Tre di loro hanno parlato del loro Battesimo come del “giorno più importante della mia vita” o della “migliore decisione della mia vita”, e vari di loro hanno parlato del loro coinvolgimento con la propria Chiesa e del ruolo fondamentale che questa gioca nella loro esistenza. Sono rimasta piacevolmente colpita. Era splendido ascoltarli, e mi sentivo privilegiata per essere stata invitata a entrare nella loro vita in quel modo.

Il che mi ha fatto pensare… Se chiedessi ai miei figli (ne ho sei, dai 15 mesi ai 12 anni) quale sia il loro passo biblico preferito e perché, cosa direbbero? Innanzitutto, riuscirebbero a citarne uno? I miei figli conoscono piuttosto bene le storie della Bibbia – i due più grandi, di 10 e 12 anni, potrebbero raccontare in modo piuttosto accurato quelle principali –, ma non sono certa che la Parola di Dio viva in loro. I miei figli non hanno iniziato a grattare sotto la superficie letterale delle storie della Bibbia per Bambini per approfondire le vere ricchezze della Parola di Dio. E come possono amare qualcosa che non conoscono?

LEGGI ANCHE:15 potenti versi della Bibbia per affrontare le sfide di ogni giorno

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
bibbiacristiani evangelicifiglisacra scrittura
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
girl stop in the street
Claudio De Castro
“Vieni a trovarmi”, insisteva Gesù dal tabernacolo
2
Gelsomino Del Guercio
Le assurde messe in prigione del cardinale Simoni: pensavano foss...
3
POGRZEB Z URNĄ
Toscana Oggi
Conservare le ceneri dei defunti in casa, ecco perché la Chiesa d...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
Gelsomino Del Guercio
Le stigmate di Domenica Galeano, la veggente di Briatico, sono ve...
6
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
7
christian couple
Orfa Astorga
Coppia e religione: quando la “mescolanza” non è sana
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni