Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
San Gabriele dell'Addolorata
home iconvaticano notizie
line break icon

Quando a pregare ti aiuta lo smartphone

Vatican Insider - pubblicato il 23/10/16

La preghiera come momento di elevazione spirituale e di comunione con Dio. Un atto intimo e profondo, cui la teologia e la dottrina cristiane assegnano un valore inestimabile.  

E’ questo il sentiero, la matrice fondamentale che segna “Preghiere cattoliche & Bibbia”, smart-app capace di sorprendere davvero per struttura e ricchezza di contenuti. 

Questo software raccoglie infatti le più importanti orazioni della tradizione cattolica in un elenco davvero completo: atto di adorazione, Credo, Te Deum, Magnificat e Angelus, preghiere del mattino e della sera, del lavoro e dello studio, sono solo alcuni dei ‘titoli’ inclusi nel fitto indice che annovera, ovviamente, anche le litanie più comuni.  

Accanto al “Libro delle Preghiere”, figurano poi numerose rubriche fruibili dal menù principale: troviamo, tra queste, quelle inerenti alle Letture e ai Santi del giorno, a documenti specifici del Vaticano, al Rosario ed al “Libro delle Canzoni”, che presenta sia i testi che il formato mp3 di molti canti classici dei vari periodi liturgici.  

Un’apposita sezione, inoltre, permette ad ogni utente di comporre e condividere – anche attraverso i collegamenti diretti agli account dei vari social network – i testi di preghiere e suppliche personali.  

L’implementazione di un ampio spazio dedicato ai “versi per meditare” (raggruppati secondo precise aree tematiche, quali, ad esempio: salvezza, lode, Amore, Perdono, Fede, Guarigione, Disciplina, Richiesta e Sicurezza) può, inoltre, rappresentare davvero un sostegno prezioso nei momenti di discernimento.  

Altro cardine dell’applicazione è caratterizzato sicuramente dalla versione digitale della Sacra Bibbia, presentata nell’edizione integrale Cei: un indice ben organizzato e facilmente gestibile ne raccoglie i vari Libri, suddivisi capitolo per capitolo e consultabili con un semplice ‘touch’.  

Non è tutto. Perchè a conferire ulteriore smalto all’app è l’appendice di “wallpaper” e immagini che completano un software assolutamente funzionale e ben sviluppato.  

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni