Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 13 Aprile |
Beato Rolando Rivi
home iconStile di vita
line break icon

Le forme sottili di manipolazione che possono portare all’abuso domestico

Kivilcim Pinar | Getty Images

For Her - pubblicato il 19/10/16

La gradualità è stata fondamentale per le sue strategie personali di controllo e manipolazione – come lo è per quelle di altri abusatori. Visto che era tutto sottile e negabile cedevo, sperando che compiacendolo avrei conquistato un po’ di pace. Ma questo gli dava solo il coraggio di andare oltre.

La nostra fine, e il mio nuovo inizio

L’ultima volta in cui ho visto il mio abusatore ho avuto paura ma ho anche sperato che mi avrebbe picchiata, dandomi la prova finale del fatto che dovevo abbandonarlo. Sono stata fortunata ad essere sopravvissuta a quell’incontro: solo negli Stati Uniti, ogni anno 1.500 donne vengono uccise dai partner, e corrono il rischio più alto – 70 volte superiore – di essere uccise nelle due settimane successive al momento in cui hanno abbandonato il partner.

Per mia fortuna, il mio abusatore non ha provato a uccidermi. L’abuso è ciclico, e lui era nella fase “aspirapolvere”, in cui cercava di risucchiarmi mostrando un miglioramento temporaneo. Quel giorno ha tirato fuori tutto il suo fascino, rimorso e dolore. Mi ha quasi convinto.

Venivo cullata in un falso senso di sicurezza: il mio abusatore non mi avrebbe fatto del male a livello fisico quando voleva ancora che credessi – quando lui stesso voleva credere – che era una brava persona. Ho accettato di incontrarlo il giorno dopo per discutere i dettagli della nostra separazione.

Mi ci è voluto oltre un anno di terapia per iniziare a capire che l’unica chiusura del rapporto che potevo ottenere non sarebbe arrivata da lui. Un giorno mi piacerebbe scrivere pubblicamente delle mie esperienze.

Ma non ancora.

So che devo ancora stare molto attenta. Il mio abusatore crede che un giorno capirò l’errore che ho commesso e che tornerò correndo da lui.

Ma se questo mi fa stare al sicuro glielo lascerò pensare.

Oggi scelgo la vita.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]
LEGGI ANCHE:Il vero amore non riduce in schiavitù

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
senso di colpaviolenza domestica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
2
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
3
Divina Misericórdia
Gelsomino Del Guercio
Il Papa celebra domenica la Divina Misericordia. Ma perchè questa...
4
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Padre Gilvan Manuel da Silva perde pais e irmãos para covid-19
Ancoradouro
Sacerdote perde genitori e fratelli per il Covid-19 e afferma: “S...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni