Aleteia
martedì 20 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Stile di vita

Come influisce l'ordine di nascita sulla nostra personalità?

Shutterstock / Evgeny Atamanenko

JOANNA OPERACZ - pubblicato il 19/10/16

La metà dei premi Nobel, dei presidenti degli Stati Uniti e dei direttori di grandi aziende è composta da primogeniti

I primogeniti fanno da padrone nel mondo degli astronauti: dei 23 che hanno viaggiato nello spazio con il programma Apollo, ben 21 erano fratelli maggiori. Perché?

Una questione biologica?

La questione è stata trattata, per la prima volta, 150 anni fa. Ci sono idee contrastanti circa le circostanze di questa scoperta, frutto del naturalista e antropologo inglese Francis Galton, padre della teoria dell’eugenetica.

Nel 1874 pubblicò un articolo in cui dimostrava che nella British Royal Society vi fossero tantissimi primogeniti.

Galton credeva che il loro successo fosse determinato dalla biologia. Oggi sappiamo che le ragioni sono di carattere esclusivamente psicologico.

Ma l’ordine di nascita nella famiglia determina, o meglio, può determinare alcune caratteristiche.

L’attuale approccio alla questione è illustrato in maniera molto chiara nel libro di Michael Grose, Why First-Borns Rule the World and Last-Borns Want to Change It [Perché i primogeniti controllano il mondo e gli ultimi nati vogliono cambiarlo].


LEGGI ANCHE: Educate i vostri figli al successo: 4 suggerimenti infallibili


Destinati ad avere successo

I primogeniti portano ai genitori delle emozioni speciali. Per questi ultimi, tutto ciò che fanno i primogeniti accade per la prima volta.

Il nuovo ruolo mette i genitori in difficoltà, che commettono il maggior numero di errori proprio col primo figlio. Il primogenito dunque, se da un lato può essere fonte di ansia, dall’altro lato sa dall’inizio di essere una persona speciale.

Quando nascono dei fratellini, il primogenito potrebbe sentirsi “detronizzato”. Se gli adulti non gestiscono la situazione in modo appropriato, i bambini potrebbero pensare che bisogni lottare tra di loro per guadagnare amore e approvazione.

Questo crea un ambiente che favorisce lo sviluppo di grandi ambizioni. Quando il primogenito sceglie una professione, tiene in conto il relativo prestigio e la remunerazione economica con molta più frequenza dei figli minori.

I genitori tendono a preoccuparsi più dell’istruzione dei primogeniti. Tuttavia, per i fratelli maggiori l’istruzione rappresenta una sfida più difficile rispetto ai minori, che raccolgono informazioni in tempo reale e il primo giorno di scuola già sanno dove si trovi l’armadietto. I primogeniti imparano subito che la vita richiede sforzo.

I fratelli maggiori spesso si prendono cura di quelli più piccoli, e già da bambini imparano ciò che in gergo aziendale si chiama “gestione delle risorse umane”. Tendono anche ad essere più responsabili, ubbidienti e organizzati dei fratelli minori.

Se poi, da adulti, vedono un’opportunità o una necessità, tendono ad assumersi ogni responsabilità e a ricoprire una posizione di leadership.

Inoltre il fratello o la sorella maggiore tendono ad avere più coraggio e motivazione, pur essendo più propensi a ragionare per singolo obiettivo.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
famigliafiglipersonalitàsuccesso
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni