Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 18 Gennaio |
Santa Margherita d'Ungheria
home iconChiesa
line break icon

Il decalogo del catechista misericordioso

© Marko Vombergar - ALETEIA

Alfa y Omega - pubblicato il 15/10/16

Riprendendo le parole di papa Francesco nell’omelia della celebrazione eucaristica del Giubileo del Catechista nell’Anno della Misericordia, possiamo trovare dieci proposte che definiscono questa figura, in una sorta di Decalogo del catechista della misericordia:

1. Il catechista annuncia, sull’esempio di San Paolo, l’aspetto essenziale della fede, il primo annuncio, che “il Signore Gesù è risorto, il Signore Gesù ti ama, per te ha dato la sua vita; risorto e vivo, ti sta accanto e ti attende ogni giorno”, e “Gesù ti ama veramente, così come sei”.

2. Il catechista della misericordia sa che “è amando che si annuncia Dio-Amore: non a forza di convincere, mai imponendo la verità, nemmeno irrigidendosi attorno a qualche obbligo religioso o morale”.

3. Il catechista della misericordia non è mondano né “strabico”, a differenza di chi “guarda con riverenza le persone famose, di alto rango, ammirate dal mondo, e distoglie lo sguardo dai tanti Lazzaro di oggi, dai poveri e dai sofferenti che sono i prediletti del Signore”.

4. Il catechista della misericordia costruisce la storia uscendo da sé, perché “Dio si annuncia incontrando le persone, con attenzione alla loro storia e al loro cammino”.

5. Il catechista della misericordia annuncia Cristo “con la testimonianza semplice e vera, con l’ascolto e l’accoglienza, con la gioia che si irradia”, perché “il Signore non è un’idea, ma una Persona viva”.

6. Il catechista della misericordia annuncia Cristo con allegria e coerenza: “Non si parla bene di Gesù quando si è tristi; nemmeno si trasmette la bellezza di Dio solo facendo belle prediche”.

7. Il catechista della misericordia annuncia Cristo nella carità e con creatività: “Il Dio della speranza si annuncia vivendo nell’oggi il Vangelo della carità, senza paura di testimoniarlo anche con forme nuove di annuncio”.

8. Il catechista della misericordia annuncia Cristo con umiltà e spirito di servizio, perché “come servitori della parola di Gesù siamo chiamati a non ostentare apparenza e a non ricercare gloria”.

9. Il catechista della misericordia annuncia Cristo con ottimismo, perché “non siamo profeti di sventura che si compiacciono di scovare pericoli o deviazioni; non gente che si trincera nei propri ambienti, emettendo giudizi amari sulla società, sulla Chiesa, su tutto e tutti, inquinando il mondo di negatività. Lo scetticismo lamentevole non appartiene a chi è familiare con la Parola di Dio”.

10. Il catechista della misericordia annuncia Cristo con apertura e vicinanza, perché “chi annuncia la speranza di Gesù è portatore di gioia e vede lontano, ha orizzonti, non ha un muro che lo chiude; vede lontano perché sa guardare al di là del male e dei problemi. Al tempo stesso vede bene da vicino, perché è attento al prossimo e alle sue necessità”.

Tags:
anno della misericordiacatechismomisericordia di Dio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni