Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

L’Anno Santo della Misericordia nell’ultimo video del gruppo protestante Hillsong

Condividi

“Street Called Mercy” è stato girato nella Via Dolorosa

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Gli Hillsong, celebre gruppo protestante d’adorazione, hanno composto una canzone che si aggiunge alla lista di canzoni sulla Divina Misericordia che vi abbiamo proposto in questo Giubileo Straordinario. I temi della canzone richiamano la figura del Figliol Prodigo, che torna a Dio “come se Lui fosse stato tutto il tempo lì, ad aspettare”.

Il gruppo ha girato il video proprio nel cuore della misericordia di Dio, nella strada che Lui ha percorso prima di spargere la Sua misericordia sulla croce: la Via Dolorosa.

La band ha così commentato la decisione di girare il video a Gerusalemme: “Volevamo un luogo che rappresentasse la lotta per la vita e la Misericordia di Dio. Le contrastanti immagini che abbiamo girato non sono soltanto belle, ma definiscono perfettamente ciò di cui parla la canzone. Una parte mostra una strada che dà direttamente sul Mar Morto – una strada arida, con delle rovine e il segno del passaggio di alcuni vandali – e che crediamo sia ciò che resta dell’occupazione britannica dei primi anni del ‘900. Un’altra è invece la Via Dolorosa di Gerusalemme, la strada universalmente riconosciuta come quella che Cristo ha percorso con la croce sulle spalle, in quello che possiamo definire come il più grande cammino verso la Misericordia di sempre”.

“Street Called Mercy” è parte dell’album Of Dirt and Grace (Live from the Land) ed è disponibile su iTunes.

Per restare aggiornati sui vostri artisti preferiti, e per scoprire nuova musica ogni giorno, seguite Cecilia su Facebook.

Libby Reichert

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni