Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 15 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconvaticano notizie
line break icon

Baglioni in concerto per i bambini di Bangui e della valle del Tronto

Vatican Insider - pubblicato il 10/10/16


In occasione del 200° anniversario della Gendarmeria Vaticana, il Comandante del Corpo Domenico Giani ha annunciato il progetto AVRAI di Claudio Baglioni, il concerto-evento che si terrà eccezionalmente il 17 dicembre 2016 nell’Aula Paolo VI.

La manifestazione avrà due importanti fini benefici:
Il primo, nato la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco, si identifica in un programma di aiuti all’ospedale di Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana, colpita da anni da una intestina guerra civile placatasi con la storica visita di Papa Francesco che ha portato all’elezione di un Presidente e ad una pace che si prospetta duratura. Gli aiuti saranno destinati per la formazione di medici, la scuola di specializzazione in pediatria e la costruzione dei padiglioni attraverso l’Ospedale Bambino Gesù.

Il secondo si rivolge alle popolazioni della Valle del Tronto colpite dal sisma del 24 agosto scorso. “Andiamo avanti, sempre c’è un futuro. Guardare sempre avanti. Avanti, coraggio, e aiutarsi gli uni e gli altri. Si cammina meglio insieme, da soli non si va. Avanti!”. Queste le parole del Santo Padre quando martedì 4 ottobre ha raggiunto, a sorpresa, la città di Amatrice e, da lì, le altre zone interessate dal terremoto, per incontrarne gli abitanti così duramente colpiti.

Il progetto AVRAI parte, su indicazione di Sua Santità, dal cuore dell’Africa e arriva nel cuore d’Italia per costruire attività e opere a favore del mondo dei bambini tutti. Distanti e vicini. In un abbraccio partecipe e solidale che va da chi vive da sempre condizioni difficili a chi le sta vivendo in questo momento.

Per agevolare il pubblico nella richiesta di informazioni e per le donazioni, oltre a una sezione nel sito news.va, è stato predisposto un call center dedicato +39 3356485882, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 16.00 e un “info point” presso l’Ufficio Mobile delle Poste Vaticane in Piazza San Pietro. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni