Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 23 Maggio |
San Desiderio da Genova
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Ho abortito a 19 anni, non commettete questo grave errore

web-woman-depression-window-shutterstock_83284993-charmer-ai

Shutterstock

Encuentra.com - pubblicato il 10/10/16

Questo pomeriggio, narrando ancora una volta la mia storia dolorosa e piangendo pentita, ho sentito l’urgente bisogno di venire qui davanti al tabernacolo a parlare con Gesù, a ringraziarlo per il perdono immeritato, per l’Amore che sento fin nelle ossa, nell’utero, nel cuore e nell’anima, per la certezza che mi ama.

Questa misericordia sperimentata da quando sono diventata più consapevole del terribile peccato che ho commesso mi ha dato coraggio e fiducia per scrivere e parlare alle donne, chiedendo loro di non commettere questo grave errore, del quale si pentiranno sempre.

Non sono mai stata consapevole del mio aborto fino a quando non ho compiuto 42 anni, perché ho deciso di seppellirlo, di dimenticarlo. A volte ho perfino pensato di aver immaginato di essere stata incinta e di aver abortito. Bugia!

Risvegliarmi a questa atrocità mi ha guarito il corpo, la mente e il cuore, e mi ha permesso di conoscermi e di scoprire perché sono nel mondo.

Nessuna donna dovrebbe mai abortire

La parola “abortire” è la più oscura del vocabolario. Ha un peso scomodo, disarmonizzante, di morte. Morte dell’umanità, della dignità di essere persona, dell’autostima e di tutte le speranze nei confronti della vita.

A 42 anni ho iniziato a capire perché la mia vita era andata com’è andata, perché il rapporto con il mio ragazzo è terminato, qual era il motivo delle mie depressioni e della mia rabbia, perché avevo un matrimonio senza coniugalità e perché ero emotivamente scollegata dai miei figli.

Sono queste le conseguenze dell’aborto. Chi lo avrebbe mai detto? Perché nessuno mi ha avvertita?

Ora so che Dio è Misericordia, che sono stati dodici anni di purificazione, riparazione e illuminazione sul valore e sulla sacralità della vita.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
abortofiglimisericordia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni