Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconNews
line break icon

San Giovanni Paolo II parla a Donald Trump e a Hillary Clinton

Bettman GettyImages -Patrimonio Designs Ltd/Shutterstock -COMP Aleteia Image -

Judy Landrieu Klein - pubblicato il 07/10/16

I candidati presidenziali potrebbero imparare qualcosa dal papa su come i “modelli maschilisti” hanno creato la confusione in cui ci troviamo

L’uomo “in terra è la sola creatura che Iddio abbia voluto per se stesso”, e non può “ritrovarsi pienamente se non attraverso un dono sincero di sé” (Gaudium et Spes, n. 24).

Chi votare l’8 novembre? In questi giorni sembra la domanda da un milione di dollari. Molti pensano che stiamo assistendo a un ciclo elettorale assurdo con due candidati inaccettabili a contendersi la presidenza. I cattolici discutono su quale scegliere, visto che nessuno dei due candidati dei partiti principali rappresenta il punto di vista cattolico.

Se la confusione abbonda, una cosa sembra chiara: entrambi i candidati condividono lo stesso problema fondamentale. Hanno gettato le loro fondamenta su quelli che San Giovanni Paolo II definiva “modelli maschilisti” – sistemi di potere basati su un prototipo disordinato di “mascolinità” che rifiuta il concetto di “ritrovarsi pienamente attraverso un dono sincero di sé” a immagine di Cristo e promuove invece il prevalere sugli altri ad ogni costo, usando, quando “necessario”, aggressione e violenza.

LEGGI ANCHE:Perché Hillary non è una donna

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
donald trumphillary clintonsan giovanni paolo ii
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni