Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconNews
line break icon

L’angelo che fa sì che i bambini che stanno morendo possano sorridere

Alvaro Real - Aleteia - pubblicato il 06/10/16

Musica per aiutare i più piccoli a lasciare questa vita

Ciascuno di noi ha dei doni. Dio ci ha resi speciali in qualcosa… bisogna solo sapere cosa e perché. Quando lo si capisce si passa all’azione: mettere i nostri doni al servizio di chi ne ha più bisogno.

Mery Martínez-Gil è chitarrista e cantante, diplomata in Magistero musicale e con studi di musicoterapia. Avrebbe potuto scegliere di insegnare in una scuola, suonare in una banda o aprire un’accademia, ma nel 2009 ha deciso che doveva mettere il suo dono al servizio dei bambini più bisognosi, dei moribondi. Ha già aiutato a morire una cinquantina di bambini.

Pedro Simón è giornalista e lavora per il quotidiano El Mundo. Avrebbe potuto scegliere di diventare giornalista politico o di andare in televisione cercando la fama, o ancora avrebbe potuto scegliere il mondo sportivo. E invece da anni mette il suo dono al servizio di storie che toccano il cuore. Al servizio dei lettori e delle piccole storie che nessuno racconta.

Questa settimana su El Mundo si sono unite le due vocazioni. Pedro Simón racconta la storia di Mery, parla con lei dall’Hospital Centro de Cuidados Laguna (Madrid).

Ci racconta come muoiono molti di questi bambini: “Alcuni hanno paura. Mi è successo di smettere di cantare o di suonare e un bambino (di quelli che ti capiscono, in genere malati oncologici) scoppia in lacrime e chiama la mamma. Sanno che stanno per morire e constatano la perdita delle forze. E quando la musica finisce dicono: ‘Ho paura’”. Nel suo reportage, Simón descrive com’è il lavoro di un “angelo”: “interpreta brani per loro, fa suonare loro lo strumento, celebra ogni minimo gesto, fa cose piene di senso in una circostanza che non ce l’ha: quella di un bambino che sta morendo”. “Dopo l’effetto Mery, ai bambini terminali si abbassa la frequenza cardiaca, aumenta la saturazione dell’ossigeno nel sangue. E sì, è vero: quel bambino con il camice azzurro con danni cerebrali sta sorridendo”. “A volte Mery piange mentre lavora. Non le sembra sbagliato. A volte Mery ride mentre lavora. E questo le sembra meglio”, scrive Pedro Simón, che vuole aumentare la consapevolezza sul fatto che in Spagna ci sono 6.000 bambini che hanno bisogno di cure palliative, solo 1.000 dei quali le ricevono. La prima cura palliativa di cui ha bisogno di un bambino che sta per morire è l’affetto di chi lo circonda, in definitiva è sentirsi amato.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
bambinicure compassionevolimalati terminali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni