Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 20 Gennaio |
San Sebastiano
home iconNews
line break icon

Ipnosi e autoipnosi: sono rischiose o portano realmente benefici?

Wavebreakmedia/Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 05/10/16

La Chiesa l'ha sostenuta con Papa Pio XII. In realtà è un modo per dialogare con l'inconscio…e superare ansia e depressione

L’ipnosi e la autoipnosi sono pratiche avallate dalla Chiesa? In cosa consistono e sopratutto possono portare dei benefici? O avere anche delle conseguenze infelici?

Pio XII (Eugenio Maria Giuseppe Giovanni Pacelli, 1876-1958), che è stato Papa per un ventennio assai complesso (dal 1939 al 1958) aveva le idee molto chiare sulla materia. Tale scelta è riportata anche nei documenti custoditi in Vaticano e in alcune dichiarazioni ufficiali (ex cathedra) del 1957 e del 1958 (blog.ipnotecnica.it).

Il Pontefice parte dal problema della “Liceità della soppressione e della diminuzione della coscienza“. La domanda che si pone è: “La privazione della coscienza e dell’uso delle facoltà superiori, provocata dai narcotici, è compatibile con lo spirito del Vangelo?”.

LA POSIZIONE DEL PAPA

La questione riguarda in primo luogo il ruolo, che alcuni avevano ritenuto problematico, dell’analgesia e dell’anestesia chimica realizzate in particolare nell’ambito del parto e della chirurgia terapeutica; alle quali Pio XII decide ufficialmente (e di propria totale iniziativa) di accomunare la suggestione ipnotica, da lui definita letteralmente così: «L’ipnosi, che si può chiamare un analgesico psichico».

Il Papa dichiara di approvare e di sostenere che la trance è un tema scientifico di studio e uno strumento utile per ottenere la riduzione del dolore, purché ovviamente questa psicotecnica venga utilizzata in modo corretto e coscienzioso.

Una preoccupazione di Pio XII sembra riguardare appunto il fatto che l’ipnosi, così come l’analgesia in generale: «In quanto oggetto di ricerca scientifica, non può essere studiata da uno qualsiasi, ma soltanto da uno studioso serio, nei limiti morali validi per ogni attività scientifica».

Il Papa propone dunque che l’analgesia o la narcosi, siano esse ottenute chimicamente o con l’ipnotecnica suggestiva, non vengano attuate da persone «che se ne occupassero come di un argomento interessante, a titolo di pura esperienza, o anzi per semplice passatempo» (blog.ipnotecnica.it).

QUATTRO TECNICHE

Lo psicologo e psicoterapeuta Luciano Masi, tra i maggiori esperti italiani di queste tecniche, spiega ad Aleteia che l’ipnosi è una condizione psichica indotta da un operatore esterno e caratterizzata da uno stato psichico denominato trance, in cui è possibile sia influire sulla condizione psicofisica della persona, sia sulle sue condizioni di comportamento.

Ci sono quattro tecniche, ci spiega Masi, attraverso le quali svilupparla.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Tags:
papa pio xiipsicanalisipsicologia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
4
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
5
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
6
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconfiggere il male nel m...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni