Aleteia
sabato 24 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
Spiritualità

Cosa faceva Gesù con chi conduceva una vita sbagliata?

@DR

padre Carlos Padilla - pubblicato il 04/10/16

Il suo modo di vivere suona vero a qualsiasi uomo, credente o no

Gesù mangia con i peccatori e dà un’opportunità a quanti pensavano di non avere più alcuna possibilità con Dio: “In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: ‘Costui accoglie i peccatori e mangia con loro’”.

Mi emoziona leggere questo passo, e leggendolo penso che valga la pena seguire e donare la vita per una persona del genere. Leggendo questo, il mio cuore arde e ripeto il mio “Sì” a Gesù, alla mia vocazione, a stare con Lui, a cercare di conformare la mia vita in base a questo stile. Voglio vivere secondo il suo cuore.

Il suo modo di vivere suona vero a qualsiasi uomo, credente o meno. Quello che ascoltiamo in questo passo era una cosa che succedeva normalmente, non un fatto isolato. A Gesù si avvicinano pubblicani e peccatori, ed Egli li accoglie e mangia con loro. Li accoglie nella sua vita, al suo fianco.

E non è solo questo, perché si lascia anche accogliere da loro. Condivide la loro vita per com’è in quel momento. Condivide la tavola con loro. Non ci sono pregiudizi né barriere. Colui che è puro mangia con gli impuri. È la critica principale che gli rivolgono farisei e scribi. Quelli che si suppone che non pecchino.

Condannano, sono puri. Condannano il fatto che i peccatori si siedano alla sua tavola. Condannano che Gesù entri nelle loro case. Senza porre condizioni. Senza chiedere loro che prima si convertano o almeno facciano una dichiarazione di buone intenzioni. Non esige un cambio di atteggiamento.

Leggevo giorni fa: “Il popolo ebraico credeva nel perdono di tutti i peccati, inclusi l’omicidio e l’apostasia. Dio sa perdonare chi si pente. Era però necessario seguire un cammino. In primo luogo, il peccatore doveva manifestare il proprio pentimento mediante i sacrifici appropriati nel tempio; doveva abbandonare la sua vita lontana dall’Alleanza e tornare al compimento della legge; infine, i danni e le offese al prossimo esigevano la dovuta restituzione o riparazione. Se Gesù avesse accolto alla sua tavola i peccatori per predicare loro il ritorno alla Legge, ottenendo che pubblicani e prostitute abbandonassero la loro vita di peccato, nessuno si sarebbe scandalizzato. Al contrario, lo avrebbero ammirato e applaudito” [1].

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
misericordia
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni