Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 14 Maggio |
San Mattia
home iconvaticano notizie
line break icon

Gesuiti, Nicolas: ci servono audacia, fantasia e coraggio

Vatican Insider - pubblicato il 03/10/16

«Una rinnovata capacità di immaginazione»: «rispetto alla precedente Congregazione generale, i tempi sono cambiati; abbiamo bisogno di audacia, fantasia e coraggio nell’affrontare la nostra missione come parte della più grande missione di Dio nei confronti del nostro mondo». Così Adolfo Nicolas, generale dei gesuiti dimissionario, ha sintetizzato le proprie aspettative verso la XXXVI Congregazione generale, che, dopo la messa inaugurale di ieri, ha cominciato questa mattina i suoi lavori. 

Padre Nicolas ha fatto il punto su Congregazione generale, situazione dei gesuiti, loro rapporto con il primo papa gesuita della storia, in una recente intervista a Civiltà cattolica. «In primo luogo – ha detto interrogato sulle proprie aspettative rispetto alla Congregazione – mi attendo che venga eletto un buon superiore generale, cosa non troppo difficile, dato che la Compagnia è sopravvissuta a me. Mi attendo – ha proseguito – che la Congregazione discernera’ su come migliorare la nostra vita religiosa e come migliorare il nostro servizio alla Chiesa e al Vangelo nel `servizio delle anime´, come voleva sant’Ignazio». «Poi – ha detto ancora Nicolas – spero che il Papa si rivolga alla Congregazione, presentando i suoi sentimenti e le sue preoccupazioni». 

Sembra certo che papa Bergoglio si rivolgerà ai confratelli riuniti in Congregazione, ma ancora non si conoscono i particolari. Il Pontefice, comunque, sarà il primo ad essere informato del nome del nuovo generale, che la Congregazione dovrebbe eleggere nella prima parte della prossima settimana, e questo non perché è un gesuita, ma perché è il Papa: anche i papi prima di lui sono stati informati per primi del nome dei successori di sant’Ignazio. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni