Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 24 Febbraio |
Aleteia logo
vaticano notizie
separateurCreated with Sketch.

Gesuiti, Nicolas: ci servono audacia, fantasia e coraggio

Vatican Insider - pubblicato il 03/10/16

«Una rinnovata capacità di immaginazione»: «rispetto alla precedente Congregazione generale, i tempi sono cambiati; abbiamo bisogno di audacia, fantasia e coraggio nell’affrontare la nostra missione come parte della più grande missione di Dio nei confronti del nostro mondo». Così Adolfo Nicolas, generale dei gesuiti dimissionario, ha sintetizzato le proprie aspettative verso la XXXVI Congregazione generale, che, dopo la messa inaugurale di ieri, ha cominciato questa mattina i suoi lavori. 

Padre Nicolas ha fatto il punto su Congregazione generale, situazione dei gesuiti, loro rapporto con il primo papa gesuita della storia, in una recente intervista a Civiltà cattolica. «In primo luogo – ha detto interrogato sulle proprie aspettative rispetto alla Congregazione – mi attendo che venga eletto un buon superiore generale, cosa non troppo difficile, dato che la Compagnia è sopravvissuta a me. Mi attendo – ha proseguito – che la Congregazione discernera’ su come migliorare la nostra vita religiosa e come migliorare il nostro servizio alla Chiesa e al Vangelo nel `servizio delle anime´, come voleva sant’Ignazio». «Poi – ha detto ancora Nicolas – spero che il Papa si rivolga alla Congregazione, presentando i suoi sentimenti e le sue preoccupazioni». 

Sembra certo che papa Bergoglio si rivolgerà ai confratelli riuniti in Congregazione, ma ancora non si conoscono i particolari. Il Pontefice, comunque, sarà il primo ad essere informato del nome del nuovo generale, che la Congregazione dovrebbe eleggere nella prima parte della prossima settimana, e questo non perché è un gesuita, ma perché è il Papa: anche i papi prima di lui sono stati informati per primi del nome dei successori di sant’Ignazio. 

Top 10
See More