Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Chiesa

Il demone incaricato di riempire di errori i lavori degli scribi medievali

Daniel R. Esparza - pubblicato il 30/09/16

Una figura che per molti è una scusa assai conveniente per nascondere la propria negligenza

La demonologia medievale (come poi anche quella rinascimentale) è minuziosa, ordinata e specifica, anche se secondo alcuni esperti di Medioevo a volte sembra confondersi con storie del folklore locale della zona interessata.

Forse quest’ultimo è anche il caso di Titivillus, un demone al quale si attribuiva, se non il fatto di esserne l’autore, almeno l’opera di raccogliere gli errori nei lavori dei copisti e degli scribi medievali per poi usarli contro di loro, accusandoli di negligenza nel loro lavoro.

Nel monastero de las Huelgas di Burgos (Spagna), l’immagine della Madonna della Misericordia protegge sotto il suo manto un gruppo di monache cistercensi (e i loro benefattori). A destra si vede Titivillus che porta un fascio di libri. L’immagine è del pittore Diego de la Cruz.

La prima menzione di Titivillus a noi nota si rinviene nel Tractatus de Penitentia di Johannes Galensis, del 1285. In seguito Titivillus venne descritto anche come il demone incaricato di provocare le chiacchiere oziose, la cattiva pronuncia e la mormorazione e omissione delle parole durante la preghiera o qualsiasi ufficio religioso.

In alcune rappresentazioni, si vede mentre tiene in mano un fascio di libri (o un sacco) in cui dovrebbe portare queste parole, che verrebbero poi imputate alle anime nel giudizio individuale, per gettarle all’inferno. In alcune opere letterarie – soprattutto inglesi – in cui appare Titivillus, il demone stesso omette parole, sillabe e perfino intere frasi.

Nel monastero de las Huelgas di Burgos (Spagna), l’immagine della Madonna della Misericordia protegge sotto il suo manto un gruppo di monache cistercensi (e i loro benefattori). A destra si vede Titivillus che porta proprio un fascio di libri.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
diavolo
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni