Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconvaticano notizie
line break icon

Corea del Nord, la preoccupazione del Papa per le tensioni nell’area

Vatican Insider - pubblicato il 27/09/16

«In risposta a una domanda sulla delicata situazione nella Penisola Coreana, – si legge in una dichiarazione diffusa dal direttore della sala stampa vaticana, Greg Burke – posso confermare che la preoccupazione del Papa e della Santa Sede per le persistenti tensioni nell’area, a causa degli esperimenti nucleari condotti dalla Corea del Nord, è stata ribadita oggi da monsignor Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati della Santa Sede, intervenendo a Vienna ai lavori dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (AIEA)». 

Nei giorni scorsi il ministro dell’Unificazione sudcoreano Hong Yong-pyo aveva affermato che un altro test nucleare della Corea del Nord è verosimile possa esserci entro fine 2016: secondo il ministro ci sono «segnali preparatori» di quello che darebbe vita a «un’altra provocazione». 

Il 10 ottobre, ha aggiunto Hong nel resoconto dell’agenzia Yonhap, cadrà il 71/mo anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori, data ideale per il sesto esperimento nucleare o per il lancio di un missile a lunga gittata. Poche settimane fa, il 9 settembre, la Corea del Nord ha dato il via al quinto test atomico che, oltre a causare un sisma artificiale di magnitudo 5, ha provocato dure proteste della comunità internazionale. 

A gennaio c’è stata la quarta detonazione atomica seguita a febbraio dal razzo che ha mandato in orbita un satellite, visto dall’Occidente come la prova di un missile a lungo raggio. Le prove di forza del Nord agli obblighi delle risoluzioni Onu cadono in generale a ridosso di anniversari simbolici, come per il quinto test, nel giorno della fondazione dello Stato.  

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni