Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
News

6 modi per identificare il comportamento suicida prima che sia troppo tardi

CC Tollie Schmidt

Aleteia - pubblicato il 27/09/16

Come aiutare ed essere aiutati

Il Mapa da Violência, una serie di dati sulle morti non naturali, ha indicato che tra il 2004 e il 2014 i casi di suicidio tra gli adolescenti brasiliani sono aumentati del 40% tra i 10 e i 14 anni e del 33% tra i 15 e i 19. Ogni giorno, in Brasile si tolgono la vita in media 32 persone. In media, inoltre, i suicidi commettono tra i 10 e i 20 tentativi prima di riuscire a uccidersi davvero.

Il suicidio è ormai una delle cause di morte più comuni al mondo.

Per molto tempo, per tabù o preconcetto, questo tema gravissimo è stato ben poco discusso dall’opinione pubblica. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sta ora incentivando i Paesi a investire di più in politiche pubbliche volte ad aumentare la consapevolezza della popolazione sugli indizi del fatto che una persona può progettare il suicidio.

Questi 6 segnali possono identificare un possibile suicida – e aiutare a salvarlo:

* * *

1. Comportamenti che denotano una sofferenza intensa

Pensieri ossessivi, lamentele sul fatto che la vita non ha senso, mancanza di speranza, incapacità di cambiare, mancanza di energia per i compiti di base, molto tempo trascorso a letto, difficoltà a prendere decisioni che prima si prendevano normalmente, perdita di interesse per attività che prima davano piacere… Di fronte a una persona che presenta questi segnali, parlate in tono accogliente, mostrandovi vicini e solidali, e aiutate a cercare un aiuto professionale. Questi segnali coincidono con quelli della depressione, una malattia sempre più comune e che esige un’assistenza. Non significano necessariamente una tendenza al suicidio, ma sono un segnale di allerta da non trascurare.

2. Cambiamenti drastici di umore

Nel corso della giornata è naturale avere variazioni di umore: ci si può sentire benissimo e all’improvviso diventare rabbiosi o tristi come reazione a certi eventi. Ci sono persone, però, le cui alterazioni dell’umore sono estreme, impulsive e frequenti. Prestate attenzione alle variazioni repentine ed esagerate – in caso di emergenza, non esitate a chiamare i servizi di assistenza sanitaria e a chiedere aiuto.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
suicidio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni