Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 15 Aprile |
San Giovanni di Montemarano
home iconArte e Viaggi
line break icon

La star di Hollywood che si ribellò alle pressioni per farla abortire

Columbia Pictures Promotional Photo

Philip Kosloski - pubblicato il 26/09/16

La “clausola di moralità” richiedeva che le attrici “risolvessero” il problema di gravidanze derivanti da relazioni illecite

La star hollywoodiana Loretta Young ha avuto una carriera di successo dal 1917 al 1961, guadagnandosi due stelle sulla Walk of Fame di Hollywood per i suoi successi cinematografici e televisivi. Tutta la sua carriera avrebbe tuttavia potuto terminare prematuramente a causa della sua ribellione contro la “clausola di moralità” imposta dagli studios per assicurare che le giovani attrici non attirassero lo scandalo su se stesse.

Ciò voleva dire che alle star non era permesso di avere relazioni illecite, e se le avevano l’aborto era l’unica opzione per “risolvere” il problema di eventuali gravidanze.

Secondo un articolo pubblicato di recente daVanity Fair, “una gravidanza indesiderata avrebbe non solo portato la vergogna sugli studios, ma ne avrebbe anche violato la politica”.

In quel periodo, la maggior parte delle attrici hollywoodiane fece quello che era necessario per salvare la propria carriera. Icone classiche del cinema come Joan Crawford, Bette Davis e Judy Garland dovettero tutte abortire per mantenere il proprio status. I direttori degli studios affermavano che il pubblico voleva che queste donne fossero “incontaminate”, ed essere madri avrebbe offuscato quell’immagine. Cari Beauchamp ha scritto che “era opinione comune che le star non sarebbero state popolari se avessero avuto dei figli”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
abortohollywoodpro life
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
3
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
4
FEMALE DOCTOR,
La Croce - Quotidiano
Atea e obiettrice di coscienza da 10 anni: “non ce la facev...
5
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
6
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
7
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni