Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

Un bagno d’amore: un poliziotto salva un bimbo trovato in pessime condizioni in una macchina guidata dalla madre ubriaca

West Virginia State Police Princeton Detachment
Condividi

Il sorriso puro del piccolo incanta e scioglie chiunque, ma nasconde la situazione tristissima che aveva vissuto fino a poche ore prima

Questo episodio suscita sentimenti opposti: da un lato commozione e affetto, dall’altro indignazione e pena.

Il sentimento positivo sorge immediatamente quando si guarda la fotografia di un poliziotto che fa il bagno a un bambino nel lavello della cucina. Il sorriso puro e innocente del bambino che gioca con il poliziotto incanta e scioglie chiunque, ma nasconde la situazione tristissima e rivoltante che il piccolo aveva vissuto fino a poche ore prima.

I poliziotti Graham e Trooper avevano fermato una donna che guidava in stato di ebbrezza a Princeton, nel West Virginia (Stati Uniti). Quello che era già deplorevole è diventato aberrante quando nel sedile posteriore hanno trovato il bambino in condizioni pessime, tra vomito, feci e urina.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni