Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconArte e Viaggi
line break icon

La miniserie sugli esorcisti, un sequel diabolico ambientato nei tempi moderni

Fox Productions

David Ives - pubblicato il 23/09/16

I pregi della serie sono la qualità e la recitazione ad alto livello, ma come accade spesso l’episodio pilota è un po’ traballante. La maggior parte delle produzioni televisive richiede tre o quattro episodi per “organizzarsi”, e quindi si spera che piccoli problemi come l’apparente ignoranza da parte di padre Tomas di alcuni insegnamenti della Chiesa (forse un seminario di scarsa qualità?) e momenti ridicoli come quello in cui padre Marcus punta una pistola contro un altro sacerdote verranno (ehm) esorcizzati. Gli unici momenti davvero paurosi si riscontrano poi negli ultimi cinque minuti, e quindi chi è interessato principalmente ai brividi rimarrà probabilmente deluso se il trend è questo.

L’Esorcista ha un inizio debole, ma è promettente. Il film originale era uno dei preferiti di padre Gabriele Amorth, scomparso di recente e uno dei principali esorcisti della Chiesa, che ammirava la pellicola per la sua qualità artistica e per la sostanziale fedeltà nei confronti del rito. Se la serie può mantenere alcuni elementi dell’originale offrendo allo stesso tempo una nuova storia avvincente, può essere qualcosa che valga la pena di guardare.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE:Un esorcista in guerra contro satana con l’arma della preghiera

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
esorcismopadre gabriele amorthserie tv
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni