Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Qual è il significato del nome di Maria?

© Slices of Light - CC
https://www.flickr.com/photos/justaslice/2793598157
Condividi

Per pronunciare il nome della Madonna con fervore, bisogna riflettere sul suo significato

Questo nome non può lasciarci indifferenti, anzi, deve interessarci molto saperlo conoscere e pronunciare con fervore. È molto importante soffermarci a esaminare e a meditare sul suo significato.

È difficile coglierne il vero significato. Ce ne sono oltre 300, ed è Provvidenza del Signore che significhi molte cose e tutte molto positive, per farci capire che nella Santissima Vergine si riuniscono tutta l’eccellenza e tutta la perfezione.

Tra tutte le interpretazioni, vediamo le più probabili:

1 – Bella

Meglio ancora, “la Bellezza”, per eccellenza, come se volesse significare che solo Lei è “la bellezza”, e che qualsiasi altra al di fuori di Lei non esiste se non in apparenza. “Bella come la luna”, canta la Chiesa, perché come nelle tenebre notturne, dove tutto è triste, appare la luce placida, serena e bella della luna, spiccando nelle tenebre e brillando più di tutte le stelle insieme, così Maria spicca e si eleva per la sua bianca bellezza e si comunica a tutti coloro che vogliono partecipare a Lei.

La Chiesa la chiama anche Tota Pulchra, tutta bella, perché in Lei non c’è nulla che non sia bello: il suo corpo, la sua anima, i suoi occhi, i suoi sensi, il suo cuore… tutto, perché in Lei non c’è nulla di brutto, o di macchiato da qualsiasi cosa che possa offuscare quella bellezza.

Pensate a quello che il mondo definisce bello e vi convincerete del fatto che non conosce nemmeno l’ombra di quello che è la bellezza. Il mondo chiama bellezza una bellezza corporale, spesso artificiale, sempre apparente, perché è solo una cosa esteriore e niente più; si accontenta di quella bellezza, non ne conosce altre. Al contrario, guardate Maria e la vedrete in ogni momento bellissima, e Tutta Bella. Come si addice bene questo nome a Maria, se il significato è questo!

2 – Signora e Dominatrice

Ed è di fatto vera Signora. Non è mai stata schiava, né serva del demonio, del peccato o delle passioni. Schiava solo del Signore, e proprio per questo Regina e Signora. Il popolo cristiano lo intende in questo modo, e per questo la chiama Nostra Signora. Ricorda come sia Signora degli angeli, che si gloriano di poterla servire. Sono stati spesso suoi servi: nell’Annunciazione, nella fuga in Egitto, nella grotta di Betlemme… anche sul Calvario, angeli di dolore sono andati a proteggerla e a piangere con Lei. È dominatrice dei demoni, che la temono solo ad ascoltarne il nome. Di fronte a questo santo nome si inginocchiano i cieli, la terra e gli abissi. Il demonio teme la Signora, perché Dio ha voluto così di modo l’umiliazione fosse maggiore e il trionfo di Maria più ammirevole.


LEGGI ANCHE: I miracoli interiori che opera la Vergine Maria


E infine è Signora degli uomini. Ma Signora e Regina di Misericordia. Gesù ha diviso il suo regno e il suo scettro: Egli è rimasto con la giustizia, e come Giudice dei vivi e dei morti ha dato a Maria il potere della Misericordia. La sua grandezza e la sua maestà non offendono, al contrario trascinano amorevolmente con più forza, anche se questa forza è molto dolce.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.