Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 03 Dicembre |
San Francesco Saverio
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Qual è il significato del nome di Maria?

Annunciation Glass – Mary – Our Lady – © Slices of Light – CC – it

© Slices of Light - CC

https://www.flickr.com/photos/justaslice/2793598157

Felipe Aquino - pubblicato il 20/09/16

Per pronunciare il nome della Madonna con fervore, bisogna riflettere sul suo significato

Questo nome non può lasciarci indifferenti, anzi, deve interessarci molto saperlo conoscere e pronunciare con fervore. È molto importante soffermarci a esaminare e a meditare sul suo significato.

È difficile coglierne il vero significato. Ce ne sono oltre 300, ed è Provvidenza del Signore che significhi molte cose e tutte molto positive, per farci capire che nella Santissima Vergine si riuniscono tutta l’eccellenza e tutta la perfezione.

Tra tutte le interpretazioni, vediamo le più probabili:

1 – Bella

Meglio ancora, “la Bellezza”, per eccellenza, come se volesse significare che solo Lei è “la bellezza”, e che qualsiasi altra al di fuori di Lei non esiste se non in apparenza. “Bella come la luna”, canta la Chiesa, perché come nelle tenebre notturne, dove tutto è triste, appare la luce placida, serena e bella della luna, spiccando nelle tenebre e brillando più di tutte le stelle insieme, così Maria spicca e si eleva per la sua bianca bellezza e si comunica a tutti coloro che vogliono partecipare a Lei.

La Chiesa la chiama anche Tota Pulchra, tutta bella, perché in Lei non c’è nulla che non sia bello: il suo corpo, la sua anima, i suoi occhi, i suoi sensi, il suo cuore… tutto, perché in Lei non c’è nulla di brutto, o di macchiato da qualsiasi cosa che possa offuscare quella bellezza.

Pensate a quello che il mondo definisce bello e vi convincerete del fatto che non conosce nemmeno l’ombra di quello che è la bellezza. Il mondo chiama bellezza una bellezza corporale, spesso artificiale, sempre apparente, perché è solo una cosa esteriore e niente più; si accontenta di quella bellezza, non ne conosce altre. Al contrario, guardate Maria e la vedrete in ogni momento bellissima, e Tutta Bella. Come si addice bene questo nome a Maria, se il significato è questo!

2 – Signora e Dominatrice

Ed è di fatto vera Signora. Non è mai stata schiava, né serva del demonio, del peccato o delle passioni. Schiava solo del Signore, e proprio per questo Regina e Signora. Il popolo cristiano lo intende in questo modo, e per questo la chiama Nostra Signora. Ricorda come sia Signora degli angeli, che si gloriano di poterla servire. Sono stati spesso suoi servi: nell’Annunciazione, nella fuga in Egitto, nella grotta di Betlemme… anche sul Calvario, angeli di dolore sono andati a proteggerla e a piangere con Lei. È dominatrice dei demoni, che la temono solo ad ascoltarne il nome. Di fronte a questo santo nome si inginocchiano i cieli, la terra e gli abissi. Il demonio teme la Signora, perché Dio ha voluto così di modo l’umiliazione fosse maggiore e il trionfo di Maria più ammirevole.


LEGGI ANCHE:I miracoli interiori che opera la Vergine Maria


E infine è Signora degli uomini. Ma Signora e Regina di Misericordia. Gesù ha diviso il suo regno e il suo scettro: Egli è rimasto con la giustizia, e come Giudice dei vivi e dei morti ha dato a Maria il potere della Misericordia. La sua grandezza e la sua maestà non offendono, al contrario trascinano amorevolmente con più forza, anche se questa forza è molto dolce.

Non sentite proprio questo prostrandovi ai piedi di questa grande Signora? Per questo è Regina e Signora dei cuori. Nessuno se non Lei ha diritto di comandare nei nostri cuori.

Esaminate se è davvero Lei che comanda e dispone come Signora assoluta del vostro cuore.

3 – Mare e Stella del Mare

Il mare è l’insieme di tutte le acque della terra e del cielo che cadono attraverso la pioggia e vanno sempre a finire nel mare.

La Genesi dice che quando Dio creò la terra riunì tutte le acque in un punto e le chiamò Mare. Con Maria è successa la stessa cosa: il Signore ha riunito tutte le grazie che ha distribuito alle creature, angeli e uomini, in Maria – e per questo è il mare di grazie in cui si trovano tutte quelle che vogliamo trovare.

Dal mare si alzano le nubi, che poi scendono sotto forma di pioggia a fecondare la terra; così Maria effonde dall’oceano immenso delle sue grazie quelle che fanno fruttificare le anime in virtù e santità. Le acque del mare sono amare, come lo sono state le pene del Cuore di Maria, vero mare di amarezza, perché ha sofferto più di tutti i cuori insieme nella Passione di suo Figlio. Per questo è chiamata Regina dei Martiri, perché ha sofferto più di tutti loro.

È infine Stella del Mare perché è la luce che guida chi naviga nel mare di questo modo… nel mare delle passioni, che è quello in cui possiamo naufragare più facilmente e nel quale in genere navighiamo al buio, perché in ogni istante ci accecano l’amor proprio e la forza della passione dominante. Ella è la Stella che è in alto perché la possiamo sempre vedere, perché la possiamo trovare sempre. Per questo Dio l’ha posta così in alto, perché la possiamo vedere da qualsiasi parte; ma sempre per questo non la possiamo vedere senza alzare gli occhi. Più li abbassiamo per vedere le cose della terra, meno la troveremo.

Come si addice bene alla Vergine Santissima questo nome in tutti e in ciascuno di questi significati! Comprendete, quindi, perché solo a Lei si addice un nome così eccelso? Lavorate per imitarla e tenetela sempre presente, ripetendo senza sosta questo dolcissimo nome, come è bello ripetere il nome di una persona amata.

(Testo tratto dal libro Pontos de Meditação Sobre a Vida e Virtudes de Nossa Senhora. D.Ildefonso Rodriguez Villar, 1954)

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
devozione mariana
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni