Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

10 modi in cui Satana tenta di condizionare il mondo

Condividi

Dalla tentazione alle strutture di peccato, dalla infestazione demoniaca sino alla pericolosa soggezione

Nella suggestione il demonio opera attraverso pensieri, immagini e sentimenti fortemente desiderabili, ma peccaminosi, con i quali tenta di scuotere le debolezze umane. L’uomo rispetto a questi stimoli prova una sorta di dilettazione, piacere davanti al quale manifesta particolari inclinazioni. In questa cornice di dilettazione, Satana cerca di persuadere ad acconsentire al piacere connesso a questi stimoli: sollecita il ricordo dei diletti e piaceri sensuali: ricchezze, cibo, affetti, gloria, godimenti.

4) VITA DI SANTITA’

Le manifestazioni ordinarie di Satana sono rivolti in primo luogo a tutti coloro che stanno percorrendo la via della salvezza; egli, infatti, può ben conoscere lo stato della vita spirituale di ogni uomo e cerca di portare «indietro» chi è avanzato nel cammino di santità; in questa lotta quanto maggiore è la conversione della persona e tanto più la tentazione è sottile e difficile da scoprire.

5) L’AZIONE SUI SACERDOTI

Tra i più ricercati dal Maligno vi sono i sacerdoti. Essi sono il punto di riferimento di molte altre anime, quindi la loro caduta non resterebbe un fatto isolato, ma potrebbe trascinare dietro di sé anche una parte del gregge: il demonio, qualora veda di avere davanti un’anima capace di danneggiarlo e di giovare alle altre, fa tutto il possibile per impedire [il suo cammino di santità].

6) INFESTAZIONE DIABOLICA

Tra le manifestazioni straordinarie, invece, c’è l’infestazione diabolica. Si tratta di influsso che spiriti immondi esercitano su case, luoghi, oggetti e animali; anche in questo caso il fine dell’attacco satanico è sempre quello di colpire l’uomo, seppure in questa circostanza ciò avviene indirettamente.

Il sacramentale dell’esorcismo, oltre a dare sollievo e consolazione direttamente all’uomo vittima delle trappole di Satana, mira anche a scacciare i demòni da case, oggetti e animali.

Il più delle volte la presenza malefica in un ambiente si manifesta causando disturbi fisici: insonnia, dolori di testa o di stomaco, un malessere generale che andando altrove non si verifica, oppure si avvertono in casa strani rumori e odori di sterco o di zolfo, macchie misteriose sulle pareti, invasione inspiegabile di insetti da cui non ci si riesce a liberare, presenza di polveri di cui non si capisce la provenienza.

La causa unica per cui un oggetto è infestato dai demòni è il maleficio. «Un oggetto dato da un mago è facilmente infestato. L’esempio tipico è offerto dai talismani, che spesso costano un sacco di soldi e, se non sono puro imbroglio, contengono cariche di negatività nocive.

7) VESSAZIONE DIABOLICA

La vessazione diabolica è un disturbo esterno che può assumere la forma di aggressioni fisiche, danni di vario genere alle diverse dimensioni della vita quotidiana di una persona (salute, lavoro, affetti, vita relazionale), vere e proprie persecuzioni accanite, insistenti e inspiegabili, che i demòni possono suscitare ai danni di una persona.

Nella fenomenologia delle vessazioni diaboliche non vi è un attacco diretto all’uomo: il diavolo si serve di circostanze negative e di alcuni danni che reca per creare disagio all’uomo, ma soprattutto per invitarlo a vivere una vita lontana dall’aspirazione alla santità.

8) OSSESSIONE DIABOLICA

Sempre tra le manifestazioni straordinarie con cui Satana tenta di condizionare il mondo c’è l’ossessione diabolica. E’ una forma di vessazione demoniaca psichica nella quale il Maligno, pur senza bloccare del tutto la facoltà intellettiva e la libera volontà, riesce a perseguitare l’uomo con assalti improvvisi di pensieri ossessivi, sicché egli non è in grado di liberarsene ed è preso a tal punto da essere indotto alla disperazione, convinto di essere impazzito.

9) POSSESSIONE DIABOLICA

La possessione diabolica è la manifestazione satanica più pericolosa che possa essere esercitata sull’uomo.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni