Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 31 Gennaio |
San Giovanni Bosco
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

10 modi in cui Satana tenta di condizionare il mondo

shutterstock_127509986-e1567783822134.jpg

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 17/09/16

Dalla tentazione alle strutture di peccato, dalla infestazione demoniaca sino alla pericolosa soggezione

Ecco 10 modi in cui Satana oggi influenza il mondo. Ne parla Marcello Lanza in “La lotta contro Satana nella vita mistica” (Dehoniane).

L’influenza di Satana nel mondo si manifesta in una duplice attività: una ordinaria e l’altra straordinaria. L’attività ordinaria influisce nella vita di ogni uomo, ovvero tutti gli uomini sono soggetti alla tentazione, soprattutto coloro che desiderano vivere un sincero cammino di santità.

Invece l’attività straordinaria è una manifestazione di un particolare potere che i demòni possono esercitare su alcuni uomini, per varie cause e con gradi e intensità diversi, rispetto ai singoli casi, i quali hanno sempre una diversa fenomenologia delle manifestazioni diaboliche.

1) LA TENTAZIONE

Tra l’attività ordinaria di Satana c’è sicuramente la tentazione. L’uomo è soggetto alla tentazione dal momento in cui inizia a sviluppare l’uso della ragione e della libera volontà; esse, quindi, sono condizioni di possibilità per il sussistere della tentazione. La capacità che l’uomo ha di auto-determinarsi per scegliere e compiere il male va compresa alla luce di alcune caratteristiche principali della natura umana.

2) QUATTRO STRUTTURE DI PECCATO

L’esperienza quotidiana ci conferma l’influenza del mondo nella dinamica delle tentazioni attraverso quattro circostanze principali: false concezioni sapienti in opposizione diretta al Vangelo; burle e persecuzioni contro la vita cristiana; piaceri e divertimenti sempre più numerosi, raffinati e immorali; scandali e cattivi esempi quotidiani.

Queste quattro «spinte al peccato», che rappresentano delle vere e proprie strutture di peccato, influenzano l’uomo nella sua vita quotidiana, spingendolo a sostituire la fede in Dio con la fede nell’uomo, nella spasmodica ricerca della felicità terrena che sostituisce il desiderio della vita eterna.

3) SUGGESTIONE, DILETTAZIONE, CONSENSO

Sempre nelle manifestazioni ordinarie, Satana si articola in tre aspetti psicologici: la suggestione, la dilettazione e il consenso.


Nella suggestione il demonio opera attraverso pensieri, immagini e sentimenti fortemente desiderabili, ma peccaminosi, con i quali tenta di scuotere le debolezze umane. L’uomo rispetto a questi stimoli prova una sorta di dilettazione, piacere davanti al quale manifesta particolari inclinazioni. In questa cornice di dilettazione, Satana cerca di persuadere ad acconsentire al piacere connesso a questi stimoli: sollecita il ricordo dei diletti e piaceri sensuali: ricchezze, cibo, affetti, gloria, godimenti.

4) VITA DI SANTITA’

Le manifestazioni ordinarie di Satana sono rivolti in primo luogo a tutti coloro che stanno percorrendo la via della salvezza; egli, infatti, può ben conoscere lo stato della vita spirituale di ogni uomo e cerca di portare «indietro» chi è avanzato nel cammino di santità; in questa lotta quanto maggiore è la conversione della persona e tanto più la tentazione è sottile e difficile da scoprire.

5) L’AZIONE SUI SACERDOTI

Tra i più ricercati dal Maligno vi sono i sacerdoti. Essi sono il punto di riferimento di molte altre anime, quindi la loro caduta non resterebbe un fatto isolato, ma potrebbe trascinare dietro di sé anche una parte del gregge: il demonio, qualora veda di avere davanti un’anima capace di danneggiarlo e di giovare alle altre, fa tutto il possibile per impedire [il suo cammino di santità].

6) INFESTAZIONE DIABOLICA

Tra le manifestazioni straordinarie, invece, c’è l’infestazione diabolica. Si tratta di influsso che spiriti immondi esercitano su case, luoghi, oggetti e animali; anche in questo caso il fine dell’attacco satanico è sempre quello di colpire l’uomo, seppure in questa circostanza ciò avviene indirettamente.

Il sacramentale dell’esorcismo, oltre a dare sollievo e consolazione direttamente all’uomo vittima delle trappole di Satana, mira anche a scacciare i demòni da case, oggetti e animali.

Il più delle volte la presenza malefica in un ambiente si manifesta causando disturbi fisici: insonnia, dolori di testa o di stomaco, un malessere generale che andando altrove non si verifica, oppure si avvertono in casa strani rumori e odori di sterco o di zolfo, macchie misteriose sulle pareti, invasione inspiegabile di insetti da cui non ci si riesce a liberare, presenza di polveri di cui non si capisce la provenienza.

La causa unica per cui un oggetto è infestato dai demòni è il maleficio. «Un oggetto dato da un mago è facilmente infestato. L’esempio tipico è offerto dai talismani, che spesso costano un sacco di soldi e, se non sono puro imbroglio, contengono cariche di negatività nocive.

7) VESSAZIONE DIABOLICA

La vessazione diabolica è un disturbo esterno che può assumere la forma di aggressioni fisiche, danni di vario genere alle diverse dimensioni della vita quotidiana di una persona (salute, lavoro, affetti, vita relazionale), vere e proprie persecuzioni accanite, insistenti e inspiegabili, che i demòni possono suscitare ai danni di una persona.

Nella fenomenologia delle vessazioni diaboliche non vi è un attacco diretto all’uomo: il diavolo si serve di circostanze negative e di alcuni danni che reca per creare disagio all’uomo, ma soprattutto per invitarlo a vivere una vita lontana dall’aspirazione alla santità.

8) OSSESSIONE DIABOLICA

Sempre tra le manifestazioni straordinarie con cui Satana tenta di condizionare il mondo c’è l’ossessione diabolica. E’ una forma di vessazione demoniaca psichica nella quale il Maligno, pur senza bloccare del tutto la facoltà intellettiva e la libera volontà, riesce a perseguitare l’uomo con assalti improvvisi di pensieri ossessivi, sicché egli non è in grado di liberarsene ed è preso a tal punto da essere indotto alla disperazione, convinto di essere impazzito.

9) POSSESSIONE DIABOLICA

La possessione diabolica è la manifestazione satanica più pericolosa che possa essere esercitata sull’uomo.


Nella possessione diabolica uno o più demòni prendono possesso del corpo umano, creando un diretto e forzato dominio aggressivo sull’intelletto e sulla volontà, cioè un vero e proprio dominio tiranno; la volontà umana non riesce a esprimersi per mezzo del corpo e della comunicazione verbale, resta però libera nell’interiorità del cuore, dove l’indemoniato, anche durante l’esorcismo, ha la possibilità di mettersi in comunione con Dio implorando la conversione e la liberazione.
Durante la crisi di possessione si rivela una vera e propria trance, cioè uno stato modificato con caratteristiche psiconeurologiche peculiari-

La forza o gravità della possessione demoniaca può dipendere da tre fattori:

a. la forza dei demòni che possiedono il corpo dell’indemoniato;

b. quando si è soggetti a continue pratiche occulto- sataniche rinnovate a scopo di nuocere nuovamente la persona;

c. quando non si compie una scelta radicale di con- versione nella propria vita spirituale e si cede ancora a compromessi col peccato.

10) SOGGEZIONE DIABOLICA

La soggezione diabolica consiste in ciò che comunemente viene chiamato patto di sangue o consacrazione a Satana. Esso viene stipulato mediante l’iniziazione a sette sataniche oppure, senza lunghe cerimonie, come avviene nelle messe nere, attraverso persone già consacrate al Maligno.

Nei casi di satanismo esplicito la consacrazione a Satana avviene sempre attraverso la donazione del proprio sangue offerto nel corso di cerimonie diaboliche.

La soggezione diabolica è in assoluto il più grave di tutti i fenomeni diabolici straordinari, poiché mentre negli altri casi Satana subentra attraverso alcune possibilità, nella soggezione è l’uomo che si consegna a Satana e quindi vi è una forte probabilità di dannazione eterna se non si riscatta dallo stato in cui si trova e vi persiste fino alla fine della vita.

ACQUISTA QUI IL VOLUME

Tags:
diavolomalepeccatipiacererecensioni di libritentazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni