Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
San Damiaan (Jozef) de Veuster
home iconSpiritualità
line break icon

Marketing per giovani? Attenti al cristianesimo low cost

Zurijeta/Shutterstock

padre Robert McTeigue, SJ - pubblicato il 14/09/16

Ci sarà qualche foto di bambini che siedono su sedie pieghevoli mentre piangono e qualche foto di bimbi con le mani in aria – entrambi atteggiamenti che indicano che in mezzo a tutto il divertimento si svolge anche qualche tipo di preghiera. Ci possono anche essere una o due foto di una cappella di qualche tipo, così come qualche immagine altamente stilizzata di Giovanni Paolo II, Madre Teresa o la Divina Misericordia (se la pubblicità è rivolta a studenti universitari potrebbe esserci un riferimento ai cambiamenti climatici, alla giustizia sociale o ai viaggi di missione).

Non sono abbastanza vecchio da essere diventato un musone e non sono brontolone per temperamento. Non ho niente da obiettare al fatto che la gente si diverta. La mia preoccupazione è che il tentativo di rendere giovanile il cristianesimo americano venga utilizzato per attirare giovani che sono stati spinti a credere che tutto ciò che vale qualcosa debba essere divertente. In altre parole, una strategia di marketing benintenzionata ma ad ogni modo dannosa viene passata (sinceramente, credo) come una forma di evangelizzazione.

Thomas Bergler mette in guardia dicendo che “nella migliore delle ipotesi i ministri della gioventù attirano e trattengono almeno temporaneamente adolescenti che altrimenti potrebbero abbandonare la Chiesa, ma l’attenzione accanita nei confronti dei gusti adolescenziali finisce per comunicare che Dio esiste per farci sentire bene”.

“Il cristianesimo opera come un miglioramento dello stile di vita, e gli americani di ogni generazione danno sempre più per scontato che la realizzazione emotiva sia uno degli obiettivi principali della fede. Il rendere giovanile la religione ha quindi reso più problematico il processo di trovare, mantenere e sottomettersi alla verità religiosa… Gli americani di tutte le età non solo accettano la versione cristianizzata del narcisismo adolescenziale, ma la celebrano spesso come autentica spiritualità”.

In altre parole, l’eccitazione e la novità diventano le caratteristiche della fede e dell’adorazione “autentica”, e questo porta a un triplice problema.

In primo luogo, si esalta l’adolescente e si banalizza il sacro. In secondo luogo, si distraggono le persone che dovrebbero trasmettere la pienezza della fede. In terzo luogo, forse la cosa peggiore di tutte, non si preparano i nostri giovani allo stadio successivo della loro vita. Stiamo promettendo loro un campo giochi perpetuo quando dovrebbero prepararsi a un campo di battaglia spirituale. Dare ai bambini quello che il mondo dice loro anziché quello di cui la Chiesa sa che hanno bisogno non li serve bene e non glorifica Dio.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
cristianesimoevangelizzazionegiovani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
4
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
5
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni