Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Chiesa

San Longino, la lancia che ferì Cristo e il potere di Hitler

Emanuele Iannone -CC / Bundesarchiv-CC

Maria Paola Daud - Aleteia - pubblicato il 09/09/16

Secondo la tradizione, il centurione Longino fu colui che trafisse il corpo di Gesù, e alla sua lancia si attribuivano poteri miracolosi

Il centurione Caio Cassio Longino, che era alla guida dei soldati romani al momento della crocifissione di Gesù sul Golgota, è secondo alcune tradizioni cristiane colui che trafisse il costato di Cristo con una lancia, nota come “la Santa Lancia”.

899px-fra_angelico_027

Il centurione soffriva di un’infezione agli occhi che gli impediva di vedere bene e lo aveva reso quasi cieco. Quando trafisse il costato di Gesù, un fiume di sangue e acqua gli bagnò il viso e guarì la sua infezione. In seguito si convertì e venne martirizzato. Viene anche identificato con il centurione che davanti alla morte di Gesù esclamò “Davvero costui era il Figlio di Dio!”

591px-0_statue_de_saint_longin_par_gian_lorenzo_bernini_-_basilique_st-pierre_-_vatican

Ma dove si trova la lancia?

Ci sono vari luoghi in cui si crede che si trovi la lancia di Longino. Alla fine del VI secolo veniva venerata a Gerusalemme una lancia che avrebbe trafitto il corpo del Nostro Salvatore, e la presenza di questa importante reliquia è testimoniata già un secolo prima da Cassiodoro e in seguito da Gregorio di Tours.

Nel 615 Gerusalemme venne conquistata da un tenente del re persiano Cosroe. Le sacre reliquie della Passione caddero in mano ai pagani, e la punta della Lancia, che era spezzata, venne donata nello stesso anno a Niceta, che la portò a Costantinopoli e la depositò nella chiesa di Santa Sofia.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
adolf hitlercrocifissionepassione di cristoreliquie
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni