Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Coppie gay in pellegrinaggio a Lourdes per ringraziare la Madonna: è cosa giusta?

Condividi
Tutto nasce in occasione della festa di San Valentino 2016, con la diffusione di un depliant delle diocesi di Tarbes e Lourdes, che recitava: “Un week-end per le coppie. Venite a Lourdes per dirvi: ti amo“.

L’immagine è quella di un uomo e di una donna che si tengono per mano, specificando che tutte le coppie, ma proprio tutte sono invitate sabato e domenica a raggiungere il santuario: anche quelle gay.

È stato Thierry Castillo, economo dell’istituzione e uno dei suoi più influenti dirigenti, a specificare: «L’appello è indirizzato a tutte le coppie: sposate, non sposate, omosessuali e così via», precisando comunque che «non sarà impartita una benedizione».

COME BERNARDETTE E LA VERGINE

Padre André Cabes, rettore del santuario, ha detto: «Il miracolo di Lourdes è quello di un incontro, di Bernadette Soubirous con la Vergine: in questo senso – ha affermato – vogliamo celebrare degli incontri».

A rincarare la dose il portavoce stesso del santuario, David Torchala: «A noi non importa sapere chi sono le persone che verranno, non sta a noi giudicare. Quest’iniziativa punta a estendere l’amore di Dio a tutti. È una première, è vero, giustificata dallo slancio dato dal Papa a questo Giubileo» (Tgcom.it, 16 febbraio).

IL MATRIMONIO DI TORINO

Fin qui l’antefatto, ovvero l'”apertura” di Lourdes alle coppie omosessuali. Domenica 7 agosto Avvenire ha dato spazio alla notizia di due persone con tendenze omosessuali, cattolici, che vivono insieme da 50 anni, uniti civilmente a Torino grazie alla nuova legge Cirinnà. Per festeggiare il matrimonio civile si recano in pellegrinaggio proprio a Lourdes.

Pagine: 1 2 3 4

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.