Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

I trucchi di 13 donne molto impegnate per avere giornate più produttive

Condividi

Semplici consigli per vivere meglio

Scendere a patti con il disordine

A tutti piace una casa ordinata, ma Abbie Claire di Chicago è in pace con il disordine grazie a una specie di patto: permette l’esistenza del disordine ma lo confina a un angolo del tavolo di cucina. In questo modo mantiene il resto della casa ordinato e mette mano a quell’angolo quando ha qualche minuto libero.

Navigare col vento a favore

Leigh Anderson, 42enne di New York, usa una tecnica che ha imparato nel libro Writing Your Dissertation in 15 Minutes a Day [Scrivere la tua tesi con 15 minuti al giorno]. Termina la sua giornata di lavoro a metà di un pensiero anziché alzarsi dalla scrivania quando non ha più niente da fare (ovviamente si lascia un appunto per ricordare il giorno dopo il pensiero in questione). In questo modo, quando deve continuare la mattina dopo può riprendere da dove ha smesso, e così approfitta dell’impulso e previene i momenti in cui pensare: “Cosa dovrei fare oggi?”

Stabilire un’ora per tutto

Renee Overholt, 31enne di Phoenix, regola i suoi compiti nell’arco della giornata. Come casalinga e lavoratrice in casa ha delle ore concrete per terminare certi lavori e non si sente in colpa se si accumulano le cose da fare per il resto della giornata. I letti e le stanze sono pronti tutte le mattine, ma i piatti possono aspettare dopo pranzo. I giochi vengono raccolti prima dell’ora del pisolino, e quindi fino a quell’ora non si preoccupa del disordine.

Avere dei tempi ben stabiliti in cui svolgere ogni compito riduce lo stress e il senso di colpa quando le cose non vanno come pensavamo o si crea un po’ di confusione in casa.

Il tuo tempo libero, davvero libero e davvero tuo

Si suppone che le notti e i fine settimana siano dedicati al tempo libero, no? Beh, non lo saranno se interferisce la tua lista di cose da fare. Alexis Deise, di 42 anni, ha detto: “Il mio trucco segreto è fare tutto il possibile nelle mie pause di lavoro, quando tutto è tranquillo e posso terminare le cose più rapidamente senza interruzioni, meglio che a casa. Palestra all’ora di pranzo, pagare le bollette durante la mia pausa di metà mattina, curare le cose della scuola e fissare appuntamenti nella pausa pomeridiana. Così finisco prima, e non considero il fatto di fare queste cose una violazione del mio tempo libero”.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni