Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 26 Luglio |
Santi Gioacchino e Anna
home iconvaticano notizie
line break icon

Moraglia ai musulmani: “La violenza in nome dell’Islam è una bestemmia”

Vatican Insider - pubblicato il 30/08/16

Il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia ha risposto per iscritto alla lettera con cui la Comunità Islamica di Venezia e Provincia, firmata dall’Imam Hamad Mahamed e del Presidente Mohamed Amin Al Ahdab, aveva voluto esprimere le condoglianze alla comunità cristiana per la barbara uccisione del sacerdote francese padre Jacques Hamel, avvenuta in una chiesa di Rouen, ed anche esprimere la propria dissociazione dall’atto di sfregio al Crocifisso compiuto, in precedenza, nella chiesa veneziana dei Santi Geremia e Lucia. 

Monsignor Moraglia scrive in risposta: «Dio, ricco di amore e misericordia, deve condurci ad accoglierci ed incontrarci nel rispetto e nel riconoscimento cordiale delle nostre differenze (provenienza, cultura, storia, religione, fede). In questi tempi difficili è quanto mai urgente che ogni comunità civile e, soprattutto, religiosa, prenda chiaramente le distanze da ogni strumentalizzazione della fede e forma di violenza. Dio, infatti, non divide ma avvicina e favorisce sempre l’incontro tra gli uomini. Dio non ama e non giustifica la violenza e quella perpetrata in suo nome è una bestemmia; al contrario, Dio dona e ispira in ogni frangente la riconciliazione e la pace». 

Il Patriarca ringrazia infine la Comunità Islamica veneziana per il gesto compiuto e termina la lettera di risposta rivolgendo ad essa «un saluto cordiale con l’augurio di tanta serenità e pace per tutti». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
4
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
5
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
6
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
7
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni