Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconvaticano notizie
line break icon

Colombia, accordo pace governo-Farc: referendum il 2 ottobre

Vatican Insider - pubblicato il 25/08/16

Il presidente della Colombia intende sottoporre a referendum popolare lo storico accordo di pace raggiunto tra governo colombiano e i ribelli di sinistra delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc).  

Anche Papa Francesco, sin dall’inizio del pontificato, ha offerto – insieme alla chiesa colombiana – il suo sostegno, chiaro e costante, al negoziato di pace. 

Oggi sarà intanto presentato al Congresso il testo completo dell’accordo che aprirà per il paese un nuovo capitolo, dopo oltre mezzo secolo di un sanguinoso scontro politico. 

«Oggi è l’inizio della fine della sofferenza, del dolore e della tragedia della guerra», ha detto il presidente Juan Manuel Santos in un discorso televisivo alla nazione, dopo l’annuncio dell’accordo dall’Avana, dove i colloqui sono andati avanti per quattro anni. 

Santos ha annunciato che vorrebbe tenere il referendum il 2 ottobre. «È nelle vostre mani, di tutti i colombiani, decidere con il voto di sostenere questo storico accordo che mette fine a un lungo conflitto tra figli della stessa nazione».  

«Sarà il voto più importante della nostra vita, che ci permetterà di lasciarci alle spalle questo conflitto e dedicare i nostri sforzi a costruire un Paese più sicuro, più tranquillo, un paese più equo, più istruito, per tutti noi, per i nostri figli e per i nostri nipoti».  

Per Santos, anche se l’accordo non è perfetto, qualsiasi analisi dimostra però che è «infinitamente meglio che continuare la guerra che ha distrutto le famiglie e ci ha fatto soffrire un orrore che i nostri figli conosceranno per fortuna, solo nei libri di storia». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni