Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 24 Febbraio |
Beato Tommaso Maria Fusco
home iconChiesa
line break icon

Come si sconfigge la paura che tutto avrà una fine?

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 18/08/16

Ce lo spiega il cardinale Angelo Scola

L’uomo è capace di infinito e tuttavia, quando agisce, è sempre prigioniero della finitudine: l’uomo vive da sempre questo paradosso che lo costituisce. Una sorgente dalla quale scaturisce la domanda: «Chi mi libererà da questa condizione?».

Il cardinale Angelo Scola prova a sciogliere questo interrogativo nel suo volume “Capaci di infinito” (Marcianum press). Un viaggio attraverso la scoperta del valore della fede per ogni uomo, grazie alla quale si riesce a dirimere questa condizioni limitante dell’uomo: “tutto finisce”, “tutto è precario”, “vivo con il timore della fine”.

IL “QUID” MISTERIOSO

Si tende a superare questa condizioni di precaria finitudine attraverso varie tappe. In primo luogo attraverso mille segni, evidenzia Scola, l’uomo può accorgersi del mistero ed è spinto a costruire relazioni buone e pratiche virtuose che lasciano emergere quel “Quid” misterioso che la grande tradizione di tutti i popoli chiama Dio.

COGLIERE MEGLIO LA REALTA’

Osserva il cardinale:«Credo che l’uomo di oggi sia chiamato a guardare fino in fondo i tratti fondamentali dell’esperienza umana. Il primo e più importante è la capacità di cogliere il senso della realtà: la realtà è intelligibile e chiede di essere ospitata dalla nostra intelligenza. Già questo implica una trascendenza, cioè un andare oltre l’immediato».

LE RELAZIONI CON GLI ALTRI

Il secondo modo, «che pure è decisivo, in un certo senso, ancora più decisivo del primo, è la relazione, il rapporto». Che cosa dice il sorriso di un bimbo alla mamma o il sorriso della mamma al bambino? «Dice che c’è qualcosa che va oltre il proprio io. La relazione buona e positiva mi induce ad uscire da me e diventa, nello stesso tempo, decisiva e costitutiva per il mio benessere».

LA NOSTRA MISSIONE

Se da una parte bisogna essere maggiormente consapevoli di ogni piccolo gesto che accade nella nostra giornata, dovremmo comprendere meglio che ognuno di noi ha una missione. Scola fa l’esempio di Pietro e Paolo. «Chi di noi si ricorderebbe di Pietro se non avessimo conosciuto, tramite i Vangeli, la sua missione? Chi si ricorderebbe di Paolo se non avessimo conosciuto la sua missione? È la missione che personalizza la vocazione. Lo spiega bene la Lettera agli Ebrei, là dove definisce Gesù come “il mandato” in senso assoluto: in Lui la persona coincide con la missione e la missione è l’Incarnazione».

L’ESEMPIO DI GESU’

L’esempio più eclatante è quello di Gesù, che della sua vita ha fatto una missione per tutti gli uomini.

  • 1
  • 2
Tags:
diofedefilosofiainfinitorecensioni di libristile di vita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
KISS
Carlos Padilla
Curate così il vostro matrimonio e non ve ne pentirete mai
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
5
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
6
POPE JOHN PAUL II
Gelsomino Del Guercio
Pensieri sugli angeli di Giovanni Paolo II. “Sono esseri-pe...
7
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni