Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Alcuni suggerimenti per imparare a perdonare gli errori del proprio partner

Condividi

Superare la durezza di cuore, puntare alla tenerezza. Saper far fronte alle delusioni migliora una coppia

Il mio partner ha commesso un grave errore, come imparo a perdonarlo e a rilanciare la nostra relazione?

In “Il potere terapeutico del perdono(Sugarco edizioni), Alberto D’Auria spiega alcune “terapie” che si possono attivare per “salvare” una coppia in un momento di grande difficoltà.

La relazione, infatti, come spiega l’autore, è una forma di legame completamente diverso da tutti gli altri, come ad esempio l’amicizia, che per quanto intensa coinvolge le persone in altro modo, lasciando loro una certa indipendenza e maggiore distacco. In una relazione sentimentale, invece, il rapporto tra i partner assume un valore differente poiché il grado di coinvolgimento è totale.

ELEMENTO ESSENZIALE DELLA COPPIA

Talvolta la quotidianità e il contatto giornaliero portano ad affrontare questioni spinose ed è per questo motivo che, nonostante i buoni propositi e la disposizione d’animo, non c’è coppia che in qualche modo non abbia sperimentato il conflitto.

Appare evidente che perdonare diventa necessario, si presenta come un elemento essenziale dello stare bene con se stessi e nella relazione con gli altri. Il nostro amore non può esistere fuori dalla dinamica del perdono perché in una relazione tutti possono sbagliare e nessuno è esente da errori.

RICONOSCERE GLI ERRORI PER MIGLIORARSI

Pensiamo per esempio a chi offende la propria moglie senza chiedere perdono, convinto di essere nel giusto, senza accorgersi di ferirla; a poco a poco questo suo atteggiamento finirà con l’allontanarla sempre di più da lui, creando una distanza che potrebbe finire col produrre una rottura. Chiedere perdono, quindi, è riconoscere di aver sbagliato e da qui ripartire per costruire meglio il rapporto coniugale.

4 CAUSE DI ROTTURA

Ci sono quattro fattori che solitamente mandano in crisi una coppia:

1) Dopo la fase dell’innamoramento avviene una sorta di disillusione e delusione nello scoprire che il rapporto non è come lo avevamo immaginato, e che l’altro ha dei difetti che non avevamo colto;

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni