Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Dei rarissimi filmati sulla vita quotidiana di Padre Pio

Condividi

La messa, le confessioni, il pranzo... scopri come viveva il Santo in questo video eccezionale

Accompagnato dai suoi frati cappuccini, san Pio da Pietrelcina (comunemente noto come Padre Pio) viveva giornate molto lunghe, come dimostra questo filmato risalente al 1950. Il santo lavorava fino a 19 ore al giorno, tutti i giorni. In totale, si stima che 20 milioni di persone abbiano partecipato alle sue messe e cinque milioni di persone abbiano confessato a lui i propri peccati.

Circa la solenne messa celebrata in occasione del cinquantesimo anniversario del suo ricevimento delle stimmate il 22 settembre del 1968, Padre Pio disse: “Cinquanta anni di vita religiosa, cinquant’anni inchiodato alla croce, cinquant’anni di fuoco divorante per te, Signore, per gli esseri che tu hai redento”.

Quella stessa sera ricevette l’estrema unzione e morì poche ore dopo, alle 2.30.

[Traduzione a cura di Valerio Evangelista]

 

LEGGI ANCHE: Alla scoperta dei miracoli sconosciuti di San Pio

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.