Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconNews
line break icon

Quali sono i leader spirituali viventi più influenti al mondo?

© Mazur-catholicnews-Jan Michael Ihl-Bokmässan-Thomas Hawk-CC

Luis Santamaría del Río - pubblicato il 05/08/16

Come dato curioso spicca la provenienza geografica di queste figure. Mind, Body, Spirit dice che sono rappresentati 26 Paesi, ma il Nordamerica la fa da padrone, con 65 presenze (un canadese, un messicano, un giamaicano e il resto statunitensi).

Il secondo continente della lista, a molta distanza, è l’Asia, con 16 personalità. Viene poi l’Europa con 13 – una cosa sorprendente se teniamo conto del fatto che la pubblicazione e la libreria promotrice sono londinesi –, l’America Latina con 4 (che sarebbero 5 se includessimo il messicano), l’Africa e l’Oceania con una personalità ciascuna.

È quindi evidente la presenza schiacciante degli Stati Uniti nella configurazione della nuova religiosità, nella sua diffusione culturale – soprattutto editoriale – e in quello che in definitiva la gente cerca e trova. È certo che questo risultato è spiegato in parte dal fatto che c’è dietro una libreria inglese, ma il carattere anglosassone del New Age è innegabile.

Di quali religioni?

Lo squilibrio a livello geografico si ritrova anche nella proporzionalità tra le varie religioni e correnti spirituali, perché prevalgono queste ultime, la spiritualità più diffusa, contro tutto ciò che è religioso a livello istituzionale.

I numeri parlano chiaro: 64 autori possono essere collocati senza paura di sbagliare nell’orbita del New Age. Si abbracciano vari tipi di personalità e profili: narrativa e poesia, psicologia, scienze, medicina, legge di attrazione, indigenismo, droghe psichedeliche, sessualità sacra, angeli, meditazione, contatto con i defunti, ecc. Sono inclusi tre religiosi cattolici i cui “insegnamenti” sono molto lontani dalla fede cristiana e molto vicini – o dentro – ai postulati delle nuove spiritualità.

Non è difficile intuire anche la classifica delle religioni, considerando il podio iniziale. Il buddismo conta 11 rappresentanti, l’induismo 9. Viene poi il cristianesimo, con 6 (se togliamo il leader dei mormoni, cristiano solo in apparenza), e l’islam con 2. Taoismo, paganesimo e ateismo hanno un rappresentante ciascuno. Completano la lista quattro persone che non si identificano in alcuna corrente spirituale in particolare.

Una critica necessaria

Come si è già detto, è evidente che la lista è stata elaborata in una libreria (tutti i personaggi scrivono libri o sono protagonisti di opere composte da altri), per di più inglese e dedicata all’esoterismo e alla nuova religiosità. Per questo non stupisce il risultato e bisogna attribuirgli un valore piuttosto scarso, anche se è valida come termometro delle correnti più popolari, pur se si può sempre discutere se si vendono libri per la domanda dei lettori o se questi rispondono al marketing dell’industria editoriale della spiritualità e dell’autoaiuto.

Ad ogni modo, sorgono molte domande. Una di queste è: “E i leader musulmani? Diffondono forse un messaggio di odio e intolleranza?” Bisognerebbe aspettarsi la presenza di alcune figure importanti al di là di un ayatollah e di un accademico inclusi nella lista. Lo stesso potremmo dire di personalità cattoliche ed evangeliche che scrivono e vendono libri. Dove sono?

Concludo con una riflessione interessante per le librerie cattoliche. In alcune occasioni hanno chiesto a noi membri della Rete Latinoamericana di Studio delle Sette (Red Iberoamericana de Estudio de las Sectas, RIES) una lista dei “libri che è meglio non vendere”, visto che spesso offrono sui propri scaffali opere apparentemente inoffensive nell’ambito della spiritualità e dell’autoaiuto senza conoscere quello che propongono davvero.

Ora possiamo dire che la metà del lavoro è fatta. Basta prendere la lista della Libreria Watkins e togliere i pochi autori cristiani (che non sono usciti dal cristianesimo). La metà del lavoro che manca consisterebbe nell’aggiungere gli autori già scomparsi e altri che per qualche motivo non sono entrati nel palmarès (come l’attrice Shirley MacLaine, per fare un esempio). E nel vendere quello che bisogna vendere.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
new agereligionireligioni abramitiche
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni