Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 16 Aprile |
Santa Bernadette Soubirous
home iconStile di vita
line break icon

Aiuto, i miei suoceri favorevoli all’aborto stanno cercando di indottrinare i miei figli!

Olesia Bilkei - Shutterstock

Katrina Fernandez - pubblicato il 02/08/16

Gli adulti maturi rispetteranno i confini familiari, ma capisco che alcune persone possano mettersi parecchio sulla difensiva quando qualcuno non è d’accordo con loro. Possono prendere il disaccordo per giudizio. Nel tuo commento hai anche detto che i tuoi suoceri sono cattolici e dovrebbero essere più giudiziosi. È vero, dovrebbero, il che mi fa pensare che sostenere la tua posizione potrebbe provocare in loro una reazione difensiva. Preparati a questa eventualità.

Il punto è che – qualunque siano i loro sentimenti – stanno riversando le loro idee sui tuoi figli –, e lo fanno a casa tua. Qualsiasi ospite in casa tua, parente o meno, deve rispettare le regole e i confini familiari. Sostengo la necessità di cercare di mantenere un ambiente familiare civile, ma pongo un limite a chiunque cerchi intenzionalmente di minare la mia genitorialità.

Niente mi fa infuriare di più di qualcuno che mina attivamente la mia famiglia, la mia fede o i nostri valori.

Non c’è assolutamente alcuna ragione perché i tuoi suoceri tirino fuori la questione dell’aborto nelle loro visite, ed è patetico da parte loro farlo, soprattutto perché i tuoi figli sono ancora dei bambini.

Non è un segreto che io abbia lasciato mio marito perché mi ha detto senza mezzi termini che non mi avrebbe mai permesso di allevare mio figlio nella religione cattolica. È ancora un ex marito e mio figlio ed io siamo ancora cattolici. I suoceri che dicono ai nipoti che l’aborto va bene potrebbero essere una di quelle rare situazioni che possono giustificare il taglio dei legami familiari. Non esiste che io possa permettere a qualcuno di entrare in casa mia e dire ai miei figli qualcosa che è contrario all’insegnamento della Chiesa. Semplice.

Chiedi ai tuoi suoceri di rispettare i tuoi desideri, cerca il sostegno di tuo marito a questa decisione e se insistono dì loro che ti dispiace molto della loro decisione di contraddire la tua impostazione genitoriale e che vi vedrete a Natale o al prossimo funerale.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
abortoeducazionefigligenitori
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
3
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
FEMALE DOCTOR,
La Croce - Quotidiano
Atea e obiettrice di coscienza da 10 anni: “non ce la facev...
6
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni