Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 05 Dicembre |
Beato Filippo Rinaldi
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Bambina di 3 anni da sola per la foresta per 11 giorni. Vi stupirà sapere chi le è stata accanto

little-girl-forest

Asisyaj

Histórias com Valor - pubblicato il 01/08/16

Non era la prima volta che la bambina si incamminava da sola per andare a trovare il papà, ma questa volta le cose sono andate diversamente...

I cani sono grandi amici dei bambini, e abbiamo già visto molte storie che mostrano come il rapporto tra di loro sia di grande beneficio. I cani fanno di tutto per difendere i più piccoli, e l’animale che vi mostriamo ne è la prova.

Karina Chikitova è una bambina siberiana di 3 anni. Vive con la mamma e va sempre a trovare il papà in un paese vicino. Non era la prima volta che la bambina si avventurava da sola per andare a trovarlo, ma questa volta le cose non sono andate come al solito.

Il papà non era in casa, e la bambina ha deciso di andare a cercarlo.Karina è andata in un folto bosco e si è persa. Molti degli adulti locali entrano in quella zona solo armati, perché è piena di orsi e di lupi.

Ma la bambina non era sola. Aveva al suo fianco il suo amico a quattro zampe. Quello che nessuno immaginava è che avrebbe determinato il suo destino...
Ma la bambina non era sola. Aveva al suo fianco il suo amico a quattro zampe. Quello che nessuno immaginava è che avrebbe determinato il suo destino...

I genitori di Karina erano molto preoccupati e pentiti di averla lasciata andare da sola. Pensavano anche alla bassa temperatura di notte nel bosco, al di sotto degli 0 gradi, e a quello che la bambina avrebbe dovuto affrontare trovandosi senza riparo e senza aiuto.
I genitori di Karina erano molto preoccupati e pentiti di averla lasciata andare da sola. Pensavano anche alla bassa temperatura di notte nel bosco, al di sotto degli 0 gradi, e a quello che la bambina avrebbe dovuto affrontare trovandosi senza riparo e senza aiuto.

Le squadre di soccorso non sono riuscite a trovare la bambina. Undici giorni dopo, le speranze di trovarla viva erano sempre meno, ma quando pensavano che ormai tutto fosse perduto è successo qualcosa di impressionante…

Il cane di Karina è tornato in paese. La squadra di soccorso lo ha considerato un brutto segno. All’improvviso l‘animale ha cominciato a correre di nuovo in direzione del bosco, e gli uomini hanno deciso di seguirlo. Quando il cane si è fermato nessuno voleva credere ai propri occhi!

La bambina di 3 anni era viva! Era spaventata e infreddolita, aveva fame e sete ma era viva e stava bene.
La bambina di 3 anni era viva! Era spaventata e infreddolita, aveva fame e sete ma era viva e stava bene.

Legenda foto: Mentre era nel bosco, ha mangiato bacche e ha bevuto l'acqua del fiume, mentre il suo amico a quattro zampe spaventava tutte le creature che si avvicinavano. Durante la notte si scaldavano a vicenda, e così Karina non è morta di ipotermia.
Legenda foto: Mentre era nel bosco, ha mangiato bacche e ha bevuto l'acqua del fiume, mentre il suo amico a quattro zampe spaventava tutte le creature che si avvicinavano. Durante la notte si scaldavano a vicenda, e così Karina non è morta di ipotermia.

menina-perdida3-760x397

È impressionante quello che questo eroe ha fatto per la sua padroncina. La popolazione, in omaggio al cane, ha deciso di erigere una statua che rappresenta lui e Karina.

Grazie al coraggio e all'amore dell'animale, la bambina è riuscita a sopravvivere... Condividete se pensate che il cane sia il migliore amico dell'uomo!
Grazie al coraggio e all'amore dell'animale, la bambina è riuscita a sopravvivere... Condividete se pensate che il cane sia il migliore amico dell'uomo!

menina-perdida-6-760x600

Tutte le immagini:

Youtube – Whatevver videos

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE: A volte gli animali sono trattati meglio delle persone

Salva

Tags:
animalibambinicane
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni