Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Momenti di paura per Papa Francesco

Condividi

Durante il suo arrivo alla Santa Messa, il Pontefice è caduto, facendo preoccupare milioni di persone che lo guardavano da tutto il mondo

Momenti di paura per Papa Francesco. Durante il suo arrivo alla Santa Messa, il Pontefice è caduto, facendo preoccupare milioni di persone che lo guardavano da tutto il mondo.

Il Santo Padre stava camminando verso l’altare, quando è inciampato ed è caduto rovinosamente a terra.

Papa Francesco stava per celebrare una messa al Santuario della Madonna Nera di Czestochowa per ricordare il 1050esimo anniversario del Battesimo della Polonia.

Nonostante la caduta, il Pontefice – con l’aiuto di Monsignor Guido Marini – si è rimesso in piedi e ha continuato la celebrazione dell’Eucaristia, di fronte a migliaia di persone accorse all’evento e a milioni di altre persone che stanno seguendo la Messa in diretta da ogni parte del mondo.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.