Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 18 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconvaticano notizie
line break icon

Lombardi: il primo giorno del Papa alla Gmg intensissimo e molto proficuo

Vatican Insider - pubblicato il 27/07/16

«Mi sembra di poter dire che sia stato un primo giorno intensissimo e molto proficuo, poi ci manca il seguito». Così il portavoce vaticano Federico Lombardi a proposito della giornata del Papa, arrivato oggi a Cracovia per la 31.ma Gmg. Circa l’incontro con i vescovi polacchi, in cattedrale, che si è svolto a porte chiuse, padre Lombardi ha riferito di un clima «molto semplice e familiare, ribadisco – ha detto – che la maggior parte dei vescovi sono semplici, non sono le vecchie guardie che mettono un po’ in soggezione, ma non è che ci siano dei misteri, l’incontro si è svolto in totale familiarità». 

Tra i temi, ha detto, c’è stato anche quello della «scristianizzazione, e il Papa, come è sua caratteristica, ha parlato ancora una volta dell’essere vicini, dell’essere prossimi, di fare opere di misericordia, dell’attenzione, del trasporto». 

Altri temi affrontati con i vescovi, l’idolatria del denaro, alla quale opporre un «clima di solidarietà» e «l’impegno concreto per la misericordia e la sua attuazione nel mondo di oggi». Sui rifugiati ha rilevato anche la complessità delle cause che portano a lasciare la propria terra.  

Dopo l’incontro al castello del Wawel con il presidente della Repubblica polacco Andrzej Duda, con le autorità istituzionali e con il corpo diplomatico, il Pontefice è stato accolto nell’attigua cattedrale dal cardinale Stanislaw Dziwisz arcivescovo di Cracovia. Il Papa è sostato in preghiera silenziosa davanti all’edicola di san Stanislao dove si trovano esposte anche le reliquie di san Giovanni Paolo II, prima di raggiungere la cappella per venerare il Santissimo Sacramento. A incontrare papa Francesco – in forma di dialogo informale, secondo il desiderio espresso dal Pontefice – circa 130 vescovi della Polonia. Al termine, il rientro con l’auto in Arcivescovado.  

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni