Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconNews
line break icon

5 dritte per una siesta perfetta

Christian-CC

Salvador Aragonés - pubblicato il 25/07/16

La siesta fa bene alla salute?

La siesta ha una lunghissima tradizione nella cultura occidentale. In realtà è stata inventata dai romani, che avevano diviso la giornata in gruppi orari di tre ore l’uno: la prima, la terza, la sesta, la nona…

La sesta era l’ora del mezzogiorno, che iniziava alle 12.00 e terminava alle 15.00. Era anche l’ora del pranzo, quella in cui si smetteva di lavorare per riprendere le forze con il cibo e un breve riposo, che si iniziò a chiamare “la sesta”, da cui “siesta”.

“Siesta” è una delle parole spagnole più universali. Tutte le lingue, praticamente, utilizzano questa parola per indicare il breve periodo di sonno (tra i 15 e i 30 minuti) dopo il pranzo.

In estate questo breve sonno è assai rigeneratore, a causa del caldo a cui si unisce lo stress del lavoro.

La parola “siesta” ­ con questa stessa pronuncia anche se con i tratti caratteristici di ogni lingua – si usa in inglese, francese, russo, italiano, polacco, ungherese, ceco, finlandese e così via. Anche in Giappone sono stati analizzati i benefici della siesta.

In molti luoghi viene chiamata “la siesta del frate”, che è in realtà il riposo dei frati dopo il pasto all’ora sesta.

Nei monasteri la vita è ben regolamentata e vige ancora la divisione del tempo dell’epoca romana, che con il cristianesimo è diventata “canonica”.

LEGGI ANCHE:Dormire abbastanza è una disciplina spirituale?

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
corpodormireriposospirito
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
3
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
6
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
7
Paola Belletti
Laura Magli, giornalista Mediaset: “Mi sento così amata dal...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni