Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 12 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconChiesa
line break icon

Il “Woodstock cattolico”

PAP

Marta Brzezińska-Waleszczyk - pubblicato il 21/07/16

“Abbiamo agito in base alle nostre possibilità”, ha risposto. “La maggior parte delle forze è stata impiegata nel Centro Internazionale per l’Evangelizzazione di Cracovia. Abbiamo deciso che quest’anno la nostra priorità sarebbe stata la GMG (senza dimenticare i nostri amici di Woodstock)”.

“Vogliamo portare avanti la nostra presenza alla Parata Woodstock”, ha aggiunto. “Stare con i partecipanti. Siamo buoni amici di molta gente. Da vari anni alcune persone vengono da noi a parlare e a volte a confessarsi”.

Quest’anno i sacerdoti e gli evangelizzatori laici hanno vissuto in tende da campeggio nel campo di Woodstock. La Parata Gesù possedeva il proprio settore, e a differenza degi altri anni non c’era una base parrocchiale. Il segno distintivo è in genere una croce bianca.

Prima di andare a Woodstock per predicare il Vangelo, i partecipanti alla Parata Gesù hanno partecipato all’Eucaristia celebrata dal vescovo Tadeusz Lityski.

“Come battezzati e come cristiani, possediamo anche un altro linguaggio, che è il nostro grande tesoro e merita attenzione. È il linguaggio del cielo”, ha detto durante l’omelia il vescovo di Zielona Góra­-Gorzow.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
evangelizzazionegmg cracovia 2016papa francescopolonia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni